user
14 marzo 2018

Cremonese, distorsione alla caviglia per Perrelli

print-icon
cremonese_lapresse

Nel prossimo turno la Cremonese affronterà il Brescia (LaPresse)

Un nuovo forfait che va ad aggiungersi al lungo elenco di calciatori indisponibili. Per Renzetti, invece, distrazione al bicipite femorale destro e come si legge dal comunicato del club saranno necessari circa 20 giorni lontano dai campi

Nuova sessione di allenamento mattutina per la Cremonese di Attilio Tesser e in vista della prossima sfida in programma contro il Brescia per l’allenatore arriva un’altra cattiva notizia dopo gli stop dei giorni scorsi. Giampietro Perrulli ha infatti subito una distorsione alla caviglia sinistra che lo costringerà ad alcuni giorni di riposo. Un nuovo forfait che va ad aggiungersi al lungo elenco di calciatori indisponibili. Gli accertamenti medici a cui si è sottoposto Renzetti, invece, hanno evidenziato una distrazione al bicipite femorale destro, e come si legge dal comunicato del club saranno necessari circa 20 giorni lontano dai campi per il recupero totale. Infine, anche Paulinho è stato sottoposto a esami di controllo. L’attaccante che sta recuperando dall’infortunio potrà riprendere gradualmente il lavoro atletico sul campo con carichi di lavoro progressivi. Il bollettino medico comunicato dal club prosegue con le notizie che riguardano Mokulu, che fa progressi e che comincerà - la settimana prossima - il suo percorso di riatletizzazione. Assente all’allenamento odierna Gianluca Scamacca, sempre impegnato con la Nazionale Under 19. Claiton, infine, sta continuando le sue terapie; assente quest’oggi anche Sbrissa, che è rimasto a riposo per gastroenterite.

Come riporta ancora il sito ufficiale della società grigiorossa, “il Giudice Sportivo ha decretato che non ci saranno squalificati per il derby lombardo di sabato fra Brescia e Cremonese. Nel comunicato della Lega B la società grigiorossa è citata solo per segnalare l'undicesima ammonizione per il centrocampista Simone Pesce e la prima per Andrea Brighenti, a cui si aggiunge un'ammenda di 1.500 euro perché la simulazione per il capitano si paga di più e non con il semplice ravviso, anche se sappiamo che nell'occasione Brighe è caduto per crampi e non per fingere di essere sottoposto ad intervento falloso. Per il Brescia, invece, terzo giallo per Embalo e primo per Okwonkwo, entrambi arrivati nel mercato di riparazione. Inoltre, quarto per il difensore Coppolaro che dunque entra in diffida”.

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi