user
14 marzo 2018

Perugia, Di Carmine: "Abbiamo imparato dai nostri errori. Cerri? Ci completiamo"

print-icon
L'attaccante del Perugia Di Carmine, foto Lapresse

L'attaccante del Perugia Di Carmine, foto Lapresse

Samuel Di Carmine è senza dubbio l’uomo in più di questo Perugia, giunto dopo il successo sul Foggia alla quarta vittoria consecutiva in campionato: "Adesso non vogliamo fermarci qui"

Quattro vittorie consecutive e nessuna voglia di fermarsi, il Perugia corre come un treno rievocando il dominio di inizio stagione con Giunti in panchina. Roberto Breda ha iniziato il girone di ritorno così come aveva fatto il suo predecessore, ma adesso la squadra sembra molto più quadrata e compatta di qualche mese fa. Un momento positivo reso esaltante dalla coppia gol formata da Cerri e Di Carmine, giunti dopo la partita contro il Foggia a quota 25. Proprio Di Carmine ha parlato del Perugia e del suo stato di forma, sottolineando di non volersi fermare: "Questo girone di ritorno lo abbiamo iniziato con il piede giusto, la stessa cosa era successa anche all’andata ma poi siamo incappati in un periodo negativo che ci ha tolto tutte le nostre certezza. Abbiamo imparato dai nostri errori, per questo motivo cercheremo di continuare su questa strada. Dall’arrivo di Breda abbiamo cambiato il modo di giocare, il 3-5-2 ci permette di rimanere più equilibrati tra i reparti. Sappiamo tutti quanto conti la solidità difensiva in Serie B anche perché un gol bene o male lo facciamo sempre. Cerri? Siamo una coppia affiatata, stiamo facendo molto bene e in campo di troviamo alla grande. Abbiamo caratteristiche diverse, ma ci completiamo a vicenda. Vogliamo continuare su questa strada e conquistare più punti possibili, i paragoni con Caputo-Donnarumma non ci interessano. Loro stanno segnando davvero molto, ma non pensiamo ad un confronto diretto con loro".

Spezia prossimo avversario

Il prossimo avversario del Perugia sarà adesso lo Spezia, una partita da non sottovalutare assolutamente per continuare il trend positivo delle ultime settimane: "Giocare nel bel mezzo della settimana posso dire che pesa, il match infrasettimanale lo abbiamo sentito molto nella partita contro il Foggia, durante la quale non siamo stati davvero brillanti. Lo Spezia ha giocato a Bari ieri ma ogni gara è diversa dall'altra e non si possono fare ipotesi. Si tratta di una partita importante per entrambe e bisognerà prepararsi al meglio per ottenere un altro risultato positivo".

Serie B 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI
I più visti di oggi