user
22 marzo 2018

Pescara, a parte Bovo, Campagnaro, Proietti e Falco

print-icon
pescara_allenamento

Il Pescara affronterà l'Empoli nel fine settimana

Da sottolineare anche l’assenza di Paolo Baiocco, che oggi si è sottoposto soltanto a terapie previste per risolvere il suo fastidio fisico. Per la giornata di domani è prevista una seduta di allenamento al mattino a porte chiuse

Continua la preparazione del Pescara di Massimo Epifani in vista del prossimo impegno di campionato Serie B che vedrà i biancazzurri affrontare l’Empoli di Aurelio Andreazzoli - momentaneamente prima in classifica. Fischio d’inizio in programma domenica 25 marzo alle ore 15.00 allo Stadio Adriatico Giovanni Cornacchia di Pescara, i biancazzurri cercano il riscatto dopo un lungo periodo senza risultati positivi e senza che l’allentare - in tre gara alla guida della squadra - sia ancora riuscito a centrare la vittoria con le sue due sconfitte e l’ultimo pareggio per 2-2 in casa dell’Avellino. Quest’oggi al centro sportivo di Città Sant’Angelo è andata in scena una seduta di allenamento nel pomeriggio con un iniziale lavoro tattico che ha visto coinvolti tutti i giocatori a disposizione di Epifani e in seguito una partitella a campo ridotto per concludere la giornata - come informa lo stesso Pescara in una nota. Lo stesso club fa inoltre sapere che hanno sostenuto una seduta differenziata sia Cesare Bovo che Hugo Campagnaro, Mattia Proietti e Filippo Falco, tutti alle prese con alcuni problemi fisici che ancora non gli permettono di allenarsi con il resto del gruppo.

A concludere il report degli infortunati, da sottolineare anche l’assenza di Paolo Baiocco, che oggi si è sottoposto soltanto a terapie previste per risolvere il suo fastidio fisico. Per la giornata di domani è prevista una seduta di allenamento al mattino a porte chiuse, sempre presso il Delfino Training Center a Città Sant’Angelo. Inoltre, il Pescara informa che "sarà Marco Piccinini di Forlì il direttore di gara del match Pescara-Empoli e sarà coadiuvato dagli assistenti Mauro Galetto di Rovigo e Paolo Formato di Benevento, quarto ufficiale Francesco Forneau di Roma 1. Nato il 29 settembre 1983 a Forlì - si legge - Piccinini debutta tra i cadetti il 10 settembre 2016 in occasione di Pro Vercelli – Cittadella terminata 1-5 mentre nella massima serie l’esordio è in Atalanta – Crotone di questo 20 settembre, incontro casualmente terminato con il punteggio invertito (5-1). In 30 partite complessive tra Coppa Italia, Serie A e Serie B, l’arbitro marchigiano ha estratto 141 gialli (4,7 a gara), 8 rossi (6 diretti) e decretato 11 calci di rigore. Ha incontrato solo una volta i #BiancAzzurri in #BariPescara 1-0 ammonendo 4 calciatori del Pescara. Due invece i precedenti con l’Empoli con un bilancio di un pareggio, una sconfitta, quattro calciatori ammoniti ed uno espulso direttamente".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi