user
27 marzo 2018

Pescara, differenziato per quattro e terapie per Falco

print-icon
epifani_pescara

Massimo Epifani, allenatore del Pescara (foto sito ufficiale Pescara)

Quest’oggi la squadra è stata impegnata prima in una seduta video e poi in un lavoro tecnico, con esercizi possesso palla e partitella a campo ridotto. Lavoro differenziato per Hugo Campagnaro, Cesare Bovo, Mattia Proietti e Antonio Mazzotta

Tre trasferte nelle prossime quattro sfide per riuscire a risollevarsi. Il Pescara di Massimo Epifani giocherà a Brescia, Palermo e Vercelli (nel turno infrasettimanale di martedì 17 aprile) e in casa contro il Bari in programma sabato 14 aprile. I punti di vantaggio sulla zona calda sono ora solo tre e per la formazione abruzzese non sono ammessi altri passi falsi. Continua la preparazione dei biancazzurri in vista del prossimo impegno di campionato di Serie B contro il Brescia, in programma giovedì 29 marzo con inizio ore 20.30 allo stadio Mario Rigamonti di Brescia. Quest’oggi la squadra è stata impegnata prima in una seduta video e poi in un lavoro tecnico, con esercizi possesso palla e partitella a campo ridotto. Lavoro differenziato per Hugo Campagnaro, Cesare Bovo, Mattia Proietti e Antonio Mazzotta. Solo terapie per Filippo Falco e ancora assenti i nazionali Christian Capone e Luca Valzania. Per domani è prevista una seduta di allenamento al mattino e in seguito la partenza per Brescia. Al termine della sessione di lavoro (indicativamente alle ore 11.00) ci sarà la conferenza stampa dell’allenatore Massimo Epifani presso la sala stampa del centro sportivo Delfino Training Center.

Con una nota ufficiale, poi, il club ha anche reso noto il nome dell’arbitro che dirigerà il prossimo match: "Sarà Francesco Paolo Saia della sezione di Palermo il direttore di gara del match #BresciaPescara di giovedì sera e sarà coadiuvato dai signori Dario Cecconi di Empoli ed Enrico Caliari di Legnago, quarto ufficiale Davide Miele di Torino. Nato il 5 febbraio 1982 a Palermo, Saia debutta in Serie B il 24 agosto 2013 in #TernanaCarpi 1-0. Sempre nella stessa stagione sportiva esordisce anche in massima serie nell’ultima giornata di campionato in #UdineseSampdoria terminata 3-3. In 84 partite tra Serie A, B e Coppa Italia Saia ha estratto 432 gialli (5,14 a partita), 38 cartellini rossi (23 diretti) e indicato 25 volte il dischetto degli undici metri. Nei sei precedenti con Saia il Pescara ha racolto tree vittorie, due pareggi e una sconfitta con 12 calciatori #BiancAzzurri ammoniti e due espulsi. Il Brescia invece nei sei precedenti con questo direttore di gara ha perso 5 volte e pareggiato una con 16 calciatori ammoniti, tre espulsi e un calcio di rigore concesso a favore".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi