user
28 marzo 2018

Ascoli, impresa contro il Bari. Cosmi: "Sono strafelice, è un premio al nostro lavoro"

print-icon
Serse Cosmi - Ascoli

Serse Cosmi, allenatore dell'Ascoli

L'allenatore bianconero soddisfatto dopo l'1-0 al Bari: "Partita di grande cuore, siamo stati straordinari. Ora dobbiamo continuare con questo carattere anche per le prossime 9 partite"

ASCOLI-BARI 1-0: IL RACCONTO

Un’impresa con la “i” maiuscola: l’Ascoli batte il Bari per 1-0 e fa un passo importante verso la zona salvezza. Gara di carattere, sacrificio e personalità quella della squadra bianconera, capace di resistere all’assalto dell’undici di Grosso per più di 70 minuti. Serse Cosmi più che soddisfatto al termine del match, il terzo senza sconfitta per i suoi: “Sapevamo che sarebbe stata una partita difficile - ha ammesso nel post - Aver trovato subito il gol ci ha trasmesso fiducia, anche se a causa della posizione in classifica non eravamo tranquillissimi. Oltre all’ottima prova dietro, speravo la squadra facesse anche l’altra fase in maniera più serena ed incisiva. Il nostro è comunque un gruppo unito, che ha capito le difficoltà ed i propri errori. In campo buttiamo tutto ciò che è normale per una squadra che vuole salvarsi. Oggi il gol è arrivato su uno schema preparato in rifinitura, abbiamo studiato il Bari sulle palle inattive ed è un premio al nostro lavoro”.

"Avanti così anche nelle prossime 9"

Cosmi ha poi continuato approfondendo alcuni aspetti della gara: “Abbiamo vinto contro una squadra che ti tiene lì e se non metti in campo tutto il coraggio rischi. In generale, nel corso della partita, noi abbiamo rischiato poco. Buzzegoli? Nella mia gestione abbiamo vinto cinque partite e per ben tre volte è stato decisivo. Ma oggi faccio fatica a soffermarmi sul singolo. Ho visto un grande cuore e dobbiamo continuare così nelle prossime nove partite. Sono strafelice”. Infine una battuta sui suoi pensieri di dimissioni dopo il match con la Salernitana: “Dopo una sconfitta del genere l’allenatore deve mettersi in discussione e, appunto, riflettere. Da quella partita, nonostante la sconfitta contro il Venezia subito dopo, abbiamo fatto bene e conquistato sette punti in tre partite”, ha concluso.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi