user
28 marzo 2018

Pescara, Epifani: "Fuori gli attributi"

print-icon
epifani_pescara

Massimo Epifani, Pescara

L’allenatore in conferenza stampa: "Fare risultato è importante non solo per la classifica, ma anche per il gruppo e per riportare l'ambiente dalla nostra parte. Baiocco non lo convoco e Fornasier resta a casa"

Momento complicato per il Pescara di Massimo Epifani che ancora cerca la prima vittoria in campionato dopo il cambio in panchina. Alla vigilia dell’importante sfida contro il Brescia al Rigamonti, l’allenatore della squadra biancazzurra ha parlato così in conferenza stampa per presentare il match in programma domani: "Dobbiamo fare risultato. Fare risultato è importante non solo per la classifica, ma anche per il gruppo e per riportare l'ambiente dalla nostra parte. I tifosi sono stanchi delle chiacchiere: dobbiamo fare risultato. Baiocco non lo convoco e Fornasier resta a casa", ha continuato Epifani confermando così la ‘punizione’ inflitta al difensore: "Michele è nervoso e deve riposarsi, Pettinari non ha mancato di rispetto perché ha solo chiesto il perché del suo scarso impiego. Vedendo la partita che il Brescia ha giocato contro il Bari credo che partiranno con due attaccanti, quindi con il modulo 4-3-1-2. Probabilmente riusciranno a recuperare anche Embalo. Il Brescia non è l'Empoli, ma non è neanche una trasferta facile, giocheranno il tutto per tutto. Dobbiamo trovare la forza in noi stessi, nel gruppo, dobbiamo fare risultato per far ripartire la testa ai giocatori".

"E’ importante la salvezza del Pescara"

Infine un nuovo appello ai tifosi: "Abbiamo bisogno del loro sostegno, io vedo che le cose stanno migliorando e che presto tireremo fuori carattere e determinazione, partita per partita”, E ancora, tornando sui singoli: “Pettinari vorrebbe spaccare il mondo. Ho massima stima nel giocatore. Sono soddisfatto delle ultime due prestazioni ma serve un po’ di fortuna. Valzania ha giocato in Under 21. Se sta bene andrà in campo. In base a come si disporrà il Brescia, vedremo se giocare con un trequartista ed una punta, oppure col 4-3-1-2 già utilizzato negli ultimi 20′ della partita con l’Empoli. La Curva ci ha sempre sostenuto. Gli altri settori dovrebbero aiutare di più. Qui è importante la salvezza del Pescara. Bisogna tirare fuori gli attributi. La squadra deve sbloccarsi".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi