user
02 aprile 2018

Pescara, primo allenamento per Pillon

print-icon
pescara_lapresse

Il Pescara è atteso dall'appuntamento con il Palermo (LaPresse)

Ripresa degli allenamenti per i biancazzurri al centro tecnico sportivo Delfino Training Center per preparare il match con il Palermo. Primo approccio tecnico dell’allenatore con il gruppo, Epifani riprenderà la guida della primavera

E’ ufficialmente partita l’avventura di Giuseppe Pillon alla guida del Pescara. L’ufficialità nel nuovo cambio in panchina è arrivata attraverso la nota pubblicata dal club abruzzese riguardante il report dell’allenamento odierno. Massimo Epifani è già il passato, il presente deve già concentrarsi sul prossimo delicato impegno in programma contro il Palermo di Tedino al Barbera. Quest’oggi, nel giorno di pasquetta, la squadra è quindi tornata in campo per allenarsi e iniziare così i lavori di avvicinamento alla gara contro il rosanero. “Ripresa degli allenamenti per i Biancazzurri, al centro tecnico sportivo Delfino Training Center di Città Sant’Angelo”, scrive lo stesso Pescara sul suo sito, in attesa della prossima sfida del Campionato Serie B Palermo-Pescara in programma sabato 7 aprile, ore 15.00, allo Stadio Renzo Barbera di Palermo. Una seduta pomeridiana con il primo approccio tecnico di Giuseppe Pillon con il gruppo. Prime ore di lavoro insieme con l’obiettivo di trascinare la squadra al più presto lontano dalle zone calde della classifica, alla ricerca di quello scossone cercato già con il primo esonero di Zeman ma mai arrivato con Epifani.

Quest’ultimo - precisa ancora la società - riprenderà la guida della primavera Biancazzurra. Per quanto riguarda i calciatori con qualche problema fisico, hanno svolto un lavoro differenziato sia Hugo Campagnaro, che Antonio Mazzotta e Mattia Proietti mentre ha proseguito anche nel suo percorso di recupero personalizzato Filippo Falco. Per la giornata di domani è prevista una doppia seduta di allenamento sempre presso il centro tecnico sportivo Delfino Training Center. Il Pescara corre verso il Palermo con il suo nuovo allenatore che nelle scorse ore si è detto molto “contento e molto motivato” all’inizio di questa nuova avventura. Nei prossimo giorni si potrà anche capire quale sarà il modulo prescelto con cui schierare la squadra, con tanti calciatori da recuperare dopo un periodo non certo positivo. A lui spetta il difficile compito di rilanciare una squadra in piena crisi, che non vince una partita dal 10 febbraio scorso quando i tre punti arrivarono contro la Salernitana. Nelle ultime sei gara è stato soltanto uno il punto conquistato.

Serie B, gli higlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi