user
04 aprile 2018

Virtus Entella, Aglietti: "0-0 giusto, ora serve attenzione per il finale di stagione"

print-icon

L'allenatore dei liguri dopo lo 0-0 di Brescia: "Poteva essere 1-1, ma il risultato alla fine è giusto. È un ottimo risultato, ci dà la marcia giusta per questo finale di stagione, che sarà thrilling. Ora concentrati per il Cesena"

SERIE B, RISULTATI E CLASSIFICA

Un pareggio che tiene la Virtus Entella fuori dalla zona rossa. A Brescia i liguri si sono difesi e hanno portato a casa un punto importante, che permette il sorpasso sull’Avellino, a oggi la prima squadra nei playout. Un risultato, quello del Rigamonti, che soddisfa Alfredo Aglietti, che così ha commentato la gara nel post: “Alla fine il risultato è giusto - ha detto - Il primo tempo è stato equilibrato, il secondo invece a tratti: i primi 20-25 minuti abbiamo avuto quattro o cinque palle gol nitide per segnare. Dopo il Brescia, nel forcing finale, ha avuto occasioni per vincere. È stato bravo Iacobucci nella doppia parata. Poteva essere un 1-1 anzichè uno 0-0, però il risultato è come ho detto giusto”.

"Sarà un finale thrilling. Testa al Cesena"

Punto importante per il finale di stagione, dopo il KO con il Palermo: “Per noi è un ottimo risultato perchè è il primo di tanti scontri diretti da qui alla fine. Rimaniamo inoltre in vantaggio nello scontro diretto col Brescia. Sarà un finale di stagione thrilling. La squadra dopo un primo tempo in cui eravamo un pò bloccati ha fatto un buon secondo tempo, portando a casa un punto importante. L'intervento da giallo di De Luca? È un ragazzo di grande temperamento, esuberante, a volte magari questa verve lo porta a fare falli più eclatanti di quello che sembrano. L'eventuale rosso mi sembrava eccessivo. L'importante per noi oggi era non perdere: uno perchè abbiamo agguantato l'Avellino, due perchè teniamo il Brescia lì che dopo la vittoria di Pescara avrebbe respirato di più, invece così siamo a più tre”. Ora le ultime nove di campionato, a cominciare dalla trasferta di Cesena: “Una partita sei salvo ed un altra sei retrocesso - ha concluso Aglietti - Conterà mantenere i nervi saldi. Ho avuto anche problemi di sostituzioni forzate ma fa parte della gara. Speriamo di recuperare tutti per la gara di Cesena, sarà un altro degli spareggi che abbiamo”.

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi