Cittadella, Venturato: "Peggior gara della mia gestione"

Serie B
Venturato_getty

"Andare in vantaggio poteva affondare psicologicamente la Ternana, ma mi assumo la responsabilità di questo momento. Non sono riuscito a dare le giuste motivazioni alla squadra - ha detto l’allenatore - fare una prestazione del genere è incomprensibile"

Perde ancora il Cittadella di Roberto Venturato, anche contro la Ternana la squadra veneta non riesce a rialzare la testa dopo un periodo complicato e a ritornare al successo. La gara del Liberati termina 5-1, inulte l’iniziale vantaggio segnato da Iori su rigore con i rossoverdi che sono poi riusciti a rimontare e avere la meglio sui granata. Il Cittadella resta anche in 9 per le espulsioni di Scaglia e Benedetti e rimane dunque per un’altra settimana ferma a quota 50 punti in classifica senza poter approfittare del rallentamento delle prime della classe in questa giornata. A termine della gara anche l’allenatore ha parlato per analizzare la brutta giornata della sua squadra. Queste le dichiarazioni di Venturato: "Questa è stata la peggior partita da quando sono qua da due anni. Andare in vantaggio poteva affondare psicologicamente la Ternana, ma mi assumo la responsabilità di questo momento. Non sono riuscito a dare le giuste motivazioni alla squadra. In tutta la stagione abbiamo praticato un bel calcio, ma oggi la prestazione è mancata. Dobbiamo riprende la prossima settimana in vista della gara contro il Parma".

"Guardiamo avanti, è stata una partita negativa sotto tutti i punti di vista, ci abbiamo messo del nostro. Il rigore per la Ternana? Forse ci poteva essere un fallo su Alfonso ma non ho visto bene dalla panchina. Della gara di oggi credo non ci sia nulla da salvare. Le prestazioni nascono dal saper allenarsi bene per poi esprimere le nostre qualità, anche se oggi non si sono viste. Da un anno e mezzo abbiamo dimostrato di poterci giocare i playoff e la prestazione di oggi è incomprensibile. La sconfitta può essere utile se avremo l'atteggiamento giusto nel resto del campionato. Ripeto, oggi non si può salvare nulla. Ci sta un risultato negativo meno una prestazione del genere. Questa è una squadra con qualità, lo ha dimostrato per un anno e mezzo. E’ sempre stata nei play off. Fare una prestazione del genere è incomprensibile, in un momento decisivo della stagione. Credo possa essere utile prendere una schiaffone del genere, ma occorre saperlo prendere nel modo giusto, l’atteggiamento in questi casi fa la differenza", ha concluso.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche