user
12 aprile 2018

Empoli, al lavoro in vista della Pro Vercelli

print-icon
and

L'Empoli prosegue la settimana di lavoro in vista della gara con la Pro Vercelli: importanti i rientri di Donnarumma e Ninkovic. Intanto Caputo non vuol fermarsi: "Importante aver trovato continuità, ora siamo primi in classifica. Ho fatto tanti gol, ma voglio continuare ad aiutare la squadra"

Dopo 20 risultati utili consecutivi, l'Empoli non vuol fermarsi ed è alla ricerca di un altro risultato positivo per avvicinarsi all'obiettivo Serie A. Il prossimo avversario si chiama Pro Vercelli, atteso sabato pomeriggio allo stadio Castellani. Prosegue, in casa azzurra, la settimana di lavoro in vista del prossimo impegno. La notizia positiva è il rientro di Donnarumma, che ha ripreso a lavorare insieme al resto della squadra e dovrebbe ricomporre con Caputo il tandem offensivo che sta trascinando l'Empoli in questa stagione. In alternativa c'è Piu, reduce da un gol importantissimo sul campo dello Spezia. E' rientrato anche Ninkovic, che aveva svolto lavoro differenziato in Serbia: già da domani il calciatore dovrebbe riaggregarsi al gruppo allenato di Aurelio Andreazzoli. Due notizie positive in vista della prossima partita di sabato pomeriggio contro la Pro Vercelli.

Caputo: "Non voglio fermarmi"

Tra i grandi protagonisti della stagione dell'Empoli c'è, ovviamente, Ciccio Caputo. Già 23 gol in campionato per l'attaccante azzurro, grande colpo in estate della società per tentare l'immediata risalita in Serie A. Lo stesso Caputo ha parlato del momento dell'Empoli primo in classifica: "Dare continuità ai risultati era una cosa importantissima – ha dichiarato a Sky Sport – Veniamo da ben 20 risultati utili consecutivi e questo non è un caso. Questa striscia di partite ci ha portato a essere primi in classifica. Il gruppo è sempre stato unito, questa è una cosa molto importante. Andreazzoli ci ha messo in testa la voglia di vincere e noi, come dei cagnolini, lo abbiamo seguito e stiamo ottenendo degli ottimi risultato. Il record di gol? Sono contento di averlo battuto. Ma ora non voglio fermarmi, voglio continuare a dare il massimo per la squadra".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi