user
15 aprile 2018

Pescara, terapie per Coda e Campagnaro. In tre a parte

print-icon
pescara_lapresse

Pareggio in rimonta per il Pescara contro il Bari (LaPresse)

Mattia Proietti, Cesare Bovo e Gaston Brugman hanno svolto una seduta differenziata. Pettinari: "A Vercelli dobbiamo entrare in campo con l’atteggiamento del secondo tempo, così otterremo i risultati"

All’indomani del pareggio in rimonta contro il Bari, il Pescara è già tornato a lavorare per preparare la prossima sfida in programma contro la Pro Vercelli ultima in classifica. Fischio d’inizio fissato per martedì, il gruppo guidato da Giuseppe Pillon tornerà in campo per cercare di ottenere altri punti pesanti per la permanenza in Serie B. Il turno infrasettimanale è quindi alle porte, difficilmente Coda riuscirà a recuperare dopo i problemi fisici delle scorse ore. Sicuro assente Campagnaro che sarà squalificato. "Ripresa degli allenamenti peri biancazzurri in vista della prossima sfida di campionato SerieB ConTe.it Pro Vercelli-Pescara, in programma martedì 17 Aprile allo stadio Silvio Piola con inizio ore 20.30 - si legge sul sito ufficiale della società - allenamento al mattino, presso il centro sportivo Delfino Training Center di Città Sant’Angelo, con lavoro di scarico per chi è sceso in campo nella sfida contro il Bari, ed esercizi atletici per il resto del gruppo. Lavoro differenziato per Mattia Proietti, Cesare Bovo e Gaston Brugman; terapie per Andrea Coda e Hugo Campagnaro".

Per la giornata di domani è prevista una nuova seduta di allenamento al mattino a porte chiuse, il pranzo in hotel e partenza in volo charter per Milano Malpensa. Il suo gol ha evitato la sua squadra, dopo il 2-2 dell’ultimo turno ha parlato anche Stefano Pettinari: "L'importanza del mio gol è sotto gli occhi di tutti - ha detto - el primo tempo abbiamo concesso troppo soprattuto nelle azioni delle due reti ma credo che meritavamo di più. Mi mancava la sensazione del gol, oggi però non dovevamo assolutamente accettare la sconfitta. Non ci era mai capitato di rimontare anzi le subivamo. Sul doppio miracolo di Micai, ho provato una rovesciata ma non sono stato fortunato, poi su Valzania è stato miracoloso. I tifosi non sono contenti della posizione in classifica ed è giusto ma credo che servano a poco le contestazioni e infatti oggi hanno dimostrato di aver capito questa cosa e ci hanno spinto dal primo all’ultimo minuto e sono sicuro che lo faranno per tutte le prossime gare. Mi dispiace tanto di non aver fatto gol nel girone di ritorno e mi è pesato tanto. Continuo ad allenarmi sempre al massimo e oggi sono riuscito a concretizzare. A Vercelli dobbiamo entrare in campo con l’atteggiamento del secondo tempo, così otterremo i risultati".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi