user
18 aprile 2018

Cittadella, Marchetti: "Avremmo meritato il successo"

print-icon
marchetti_gabrielli_getty

Il ds del Cittadella Marchetti con il presidente Gabrielli (Getty)

Il ds granata: "Dispiace non aver vinto, perché secondo me abbiamo fatto una prestazione davvero importante sotto tutti i punti di vista. Il pareggio non è un risultato da disprezzare, in attacco ultimamente facciamo fatica a segnare"

Ieri il pareggio importante contro il Palermo, oggi squadra nuovamente in campo con l’obiettivo di arrivare al 100% al prossimo impegno di campionato. Il Cittadella non si ferma e questa mattina è stato impegnato in una seduta defaticante sotto gli occhi dell’allenatore Roberto Venturato. I granata scesi in campo ieri hanno quindi sostenuto una seduta leggera mentre per il resto del gruppo è stato studiato un lavoro sul secondario del Tombolato. Si prepara la gara di Salerno, in programma sabato alle 15.00 contro la Salernitana di Stefano Colantuono. Al Tombolato il Cittadella ha fatto la gara ma non ha trova il guizzo vincente. "Varnier da angolo, il palo di Chiaretti e l’occasione per Vido nella ripresa non si trasformano in gol", si legge sul sito del club. Finisce 0-0 con i rosanero, la squadra granata vuole ora ritrovare il successo nel prossimo turno. All’indomani del pareggio contro la squadra siciliana ha parlato il direttore generale del Cittadella, Stefano Marchetti: “Dispiace non aver vinto, perché secondo me abbiamo fatto una prestazione davvero importante sotto tutti i punti di vista - ha dichiarato il ds - abbiamo creato occasioni da gol, ci siamo andati vicini più volte a segnare, ma non ci siamo riusciti. Il pareggio non è un risultato da disprezzare, ma probabilmente avremmo meritato il successo pieno".

E ancora, sulle difficoltà del gruppo di Venturato e sulle speranze per il finale di stagione: "In attacco ultimamente facciamo fatica a segnare, un momento di flessione ci può stare in una stagione, speriamo di riprenderci presto ma sono sicuro che già a Salerno torneremo a gonfiare la rete”. Parole anche per Enrico Pezzi, il laterale sinistro granata è tornato sulla gara e sul risultato ottenuto contro la formazione di Tedino: "Sono contento della prestazione difensiva, non abbiamo subito gol e questo è importante. Certo, c'è un po' di rammarico perché nel complesso avremmo meritato di vincere. Purtroppo non siamo riusciti a concretizzare, nonostante abbiamo messo sotto una grande squadra come il Palermo. Ora andiamo a Salerno per vincere", ha concluso.

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi