user
18 aprile 2018

Brescia, Boscaglia predica calma: "Vietato cantare vittoria, non siamo ancora salvi"

print-icon

Continua il periodo più che positivo del Brescia, che grazie al successo contro lo Spezia ha portato a cinque la serie di risultati utili in classifica. Balzo importantissimo in classifica, ma secondo l’allenatore biancazzurro il discorso salvezza non è ancora chiuso: "Restiamo attenti e concentrati su queste ultime sei gare"

SERIE B, I RISULTATI DELLA 36^ GIORNATA: GOL E HIGHLIGHTS

Una vittoria importantissima per certificare quello che è un vero e proprio magic moment e mettere una seria ipoteca sul discorso salvezza. Continua a sorridere il Brescia, che nella 36^ giornata di Serie B ha battuto in trasferta lo Spezia di Fabio Gallo. Quinto risultato utile consecutivo per la squadra di Roberto Boscaglia, capace di mettere insieme ben undici punti nelle ultime cinque uscite, allontanandosi così dalla zona rossa della classifica. Sette, infatti, adesso le lunghezze di vantaggio sul Cesena, avversario del prossimo turno e squadra che attualmente occupa l’ultima posizione per i playout. Dopo il successo dello stadio Picco – il secondo consecutivo in trasferta dopo quello arrivato sul campo del Venezia – grazie alla rete di Ernesto Torregrossa, Roberto Boscaglia può guardare con fiducia al futuro. Nessuna possibilità di rilassarsi però, l’allenatore del Brescia ha predicato umiltà, non considerando ancora chiusa la corsa salvezza.

"Restiamo concentrati su queste ultime sei partite"

Da un lato l’euforia per gli ultimi risultati positivi, dall’altro la necessità di mantenere alta la concentrazione in vista di questo rush finale. "Siamo davvero felici per questa vittoria – ha detto Boscaglia dopo il successo sullo Spezia -, ma non possiamo assolutamente cantare vittoria. Non siamo ancora salvi, adesso bisognerà rimanere completamente attenti e concentrati su queste ultime sei gare. Ancora una volta abbiamo dimostrato di stare bene fisicamente, nonostante la situazione di grande emergenza nella quale ci siamo trovati abbiamo affrontato in maniera intelligente questa partita. Voglio fare i miei più sinceri complimenti  a tutti i miei ragazzi, sono scesi in campo calciatori giovani ed altri che non giocavano da un po’ di tempo, ma nessuno ha fatto rimpiangere gli assenti. Per questo sono ancora più soddisfatto. Ultimamente è cambiata la nostra mentalità, siamo decisamente più sicuri ed intraprendenti e la gestione della partita contro lo Spezia è la dimostrazione di tutto ciò. Abbiamo recuperato alla grande dopo il pareggio interno dell’ultimo turno contro il Carpi, ci siamo ripresi i due punti che avevamo buttato al vento".

Serie B, gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi