Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
14 maggio 2018

Avellino, Foscarini: "Attenti alla Ternana, non bisogna assolutamente sottovalutarla"

print-icon
L'allenatore dell'Avellino Foscarini, foto Getty

L'allenatore dell'Avellino Foscarini, foto Getty

L’allenatore dell’Avellino ha parlato della prossima sfida che attende l’Avellino, impegnato in trasferta contro la già retrocessa Ternana: "Sarà una partita davvero complicata, guai a sottovalutarla"

Tre punti per ottenere la salvezza, una vittoria per tirarsi fuori dalla zona playout proprio nell’ultima gara di questo campionato. L’Avellino si prepara ad affrontare la Ternana, aritmeticamente già retrocessa ma decisa a vendere cara la pelle in un confronto che si preannuncia davvero complicato. Foscarini predica calma, sottolineando l’importanza della partita: "A volte l’approccio è quello giusto, perché percepisci la giusta tensione e la giusta concentrazione da parte dei ragazzi, ma in alcuni momenti c’è tensione e bisogna essere bravi a trasformarla in una carica positiva. I calciatori sentono la maglia e non si può dire non ci sia buona volontà, rivedendo le immagini delle partite precedenti posso dirvi che mi sembra una vita che sono qui: un mese intensissimo, con otto gare e tante situazioni che mi hanno spinto a legarmi a questa piazza. Speriamo di chiudere venerdì prossimo il discorso salvezza per essere tutti davvero più tranquilli. Dobbiamo fare risultato pieno a Terni è determinante e sottolineo che a me interessano solo i tre punti. I calcoli che sento in giro non mi interessano, se non dovessimo vincere ridimensioneremmo quanto fatto contro lo Spezia. Speriamo di regalare a tutti questa gioia venerdì sera. Non ho mai allenato in un ambiente così caldo, Livorno ha una curva simile ma non a questi livelli. Come ho detto prima le manifestazioni d’affetto fanno piacere perché vanno oltre l’aspetto calcistico, ma toccano anche il lato umano. E' una curva da serie A, ci sta trascinando e sono convinto che anche a Terni saranno in tantissimi a darci energia".

"Ternana da non sottovalutare"

Foscarini poi si sofferma sul prossimo match contro la Ternana, mettendo in guardia la sua squadra sulle insidie del match: "Una squadra retrocessa non vuole chiudere con una sconfitta casalinga, sarà una gara molto complicata e non dobbiamo sottovalutare l’avversario. Toccherà a noi interpretarla nella maniera giusta. E' un campionato particolare, anche Pescara e Brescia che sembravano tranquille ora sono state risucchiate e rischiano qualcosa. Lo Spezia non aveva nulla da chiedere al campionato, ma ha onorato la maglia giocando con tanta tenacia, forse anche troppa. E’ giusto così, però. Futuro? Ho voluto fortemente Avellino e non ho messo clausole particolari riguardo ad un’eventuale salvezza. Mi sembrava giusto che io e la società ci sentissimo liberi di scegliere a fine stagione".

Serie B 2017-2018: gli highlights

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi