user
24 maggio 2018

Palermo, Zamparini: "Rinvio playoff? Chiederemo i danni"

print-icon
zamparini_getty

Maurizio Zamparini, Palermo (Getty)

"Sono preoccupato - ha dichiarato - perché le istituzioni non possono permettersi di stravolgere un campionato e delle date prefissate. Se qualcuno ha fatto qualcosa di sbagliato si interviene secondo le leggi, ma non c’è legge che preveda il rinvio delle partite per ritardi"

SERIE B, RINVIO PLAYOFF: IL NUOVO CALENDARIO

Una decisione che ha lasciato numerosi strascichi, i playoff di Serie B partiranno con una settimana di ritardo e la scelta ha finito per riguardare tutte le formazioni che inseguono un posto nella prossima Serie A. Anche il Palermo di Roberto Stellone - che sarà protagonista nella seconda fare del mini-torneo - dovrà attendere ancora prima di scendere in campo e Maurizio Zamparini al Giornale di Sicilia nelle scorse ore ha detto la sua proprio riguardo questo inizio che è slittato al prossimo 3 giugno: "Sono preoccupato - ha dichiarato - perché le istituzioni non possono permettersi di stravolgere un campionato e delle date prefissate. Se qualcuno ha fatto qualcosa di sbagliato si interviene secondo le leggi, ma non c’è nessuna legge che preveda il rinvio delle partite per i loro ritardi. Parliamo inoltre di un campionato già lunghissimo, è veramente abnorme. Chiederemo i danni per una cosa del genere. Possibile ritiro in vista di questo tour de force? Penso che partiranno due giorni prima, ma per il ritorno hanno fatto tutto Stellone e Valoti. Ho dato carta bianca e la società è a disposizione, devono programmare tutto loro".

E poi: "Quel che è strano è che non intervenga la nostra Federazione per preservare il diritto delle società di finire i play-off, è gravissimo questo. Ci sono giocatori che vengono portati via da una squadra che lotta per la promozione in Serie A solo per giocare delle amichevoli. Abbiamo eletto un commissario, che intervenga. Abbiamo già scritto alla Norvegia, ma anche alla Polonia per Dawidowicz, mentre qui c’è un silenzio assurdo da parte delle nostre istituzioni". Intanto la squadra continua a lavorare sotto gli occhi di Stellone. Dopo la seduta d’allenamento al ''Tenente Onorato'' di Boccadifalco della giornata di ieri, l’allenatore ha concesso 24 ore di riposo ai suoi -come si legge sul sito ufficiale del club. Alla ripresa da valutare le condizioni di Andrea Accardi, Giuseppe Bellusci ed Ilija Nestorovski (che ieri hanno lavorato con il gruppo) mentre avevano svolto  un allenamento differenziato e fisioterapia per Ivaylo Chochev, Igor Coronado e Josip Posavec. Solo riatletizzazione e lavoro con i fisioterapisti per Gabriele Rolando ed Aljaz Struna.

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi