user
01 giugno 2018

Avellino, Foscarini: "L'incontro con la società è avvenuto, ho chiesto garanzie al presidente"

print-icon
L'allenatore dell'Avellino Foscarini, foto Getty

L'allenatore dell'Avellino Foscarini, foto Getty

L'allenatore dell'Avellino ha fatto sapere di avere incontrato la società per parlare del proprio futuro, chiedendo alpresidente Taccone garazie sul progetto tecnico

SERIE B, LA GRIGLIA PLAYOFF

Futuro incerto, permanenza sulla panchina dell’Avellino ancora da valutare. Claudio Foscarini però non ha fretta, analizza la situazione e attende, forte della salvezza conquistata al termine della stagione appena conclusa. L’incontro con la società c’è già stato, ma l’allenatore biancoverde non ha intenzione di rivelare nulla circa la discussione avuta con il presidente Taccone. "Ci siamo visti con la società, vedremo come si evolverà la situazione nei prossimi giorni, nella giornata di giovedì prossimo saprete tutto. Ho chiesto al presidente delle garanzie in più. Qui ad Ariano Irpino ho visto passione ed entusiasmo, si è parlato di un possibile ritiro pre-campionato, ma al momento non mi è consentito sbilanciarmi più di tanto".

Le parole di Pecorini

Chi è convinto invece di rimanere ad Avellino è invece Pecorini che, in occasione dell’amichevole che ha chiuso la stagione, ha espresso anche la speranza che rimanga Foscarini in panchina: "Durante quest’ultima sgambata ci siamo divertiti, grazie anche ai numerosi tifosi che sono venuti a sostenerci. Posso dire loro che io ho ancora due anni di contratto e sto molto bene ad Avellino, sento di avere la fiducia della società e questo è importantissimo e mi rende davvero felice. Foscarini? Con lui ci ho già lavorato in passato e mi sono trovato bene, così come del resto è successo in questa stagione. La mia speranza è che rimanga, anche perché credo che abbia fatto un ottimo lavoro dal suo arrivo".

Parla il presidente

Il presidente dell’Avellino Taccone si è soffermato sui progetti futuri della società, partendo da quei giocatori che verranno confermati anche nella prossima stagione: "Resteranno con noi Pecorini, Falasco, Ngawa e Migliorini. Nel caso in cui qualcuno dovesse partire, arriverà un sostituto all'altezza. A centrocampo abbiamo cinque dei nostri di proprietà, nel reparto offensivo restano Castaldo, Ardemagni e Mokulu. Insieme al ds abbiamo chiuso la squadra sulla carta ma se entra un nuovo socio avrà voce in capitolo se vuole cambiare allenatore, direttore generale, calciatori. Gli abbonamenti li pianifichiamo nei prossimi giorni, probabilmente inizieremo già dalla prossima settimana. Una banca tedesca ci ha proposto il finanziamento degli abbonamenti così che i tifosi possano rateizzare i costi a zero interessi, per farsi conoscere in Italia. Infine per ciò che concerne il ritiro della squadra, credo che resteremo in Irpinia anche se non abbiamo scelto la località: siamo indecisi tra e Sturno".

Serie B 2017-2018, tutti i video

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi