user
01 luglio 2018

Frosinone, Gori: "Promozione in Serie A, un sogno che si realizza"

print-icon
Mirko Gori - Frosinone

Mirko Gori, centrocampista del Frosinone (Lapresse)

Il centrocampista racconta su Sky Sport come ha vissuto la promozione: "La delusione dell'anno scorso poteva andare comunque a nostro discapito, ma il gol segnato a Brescia ci ha dato la forza necessaria"

Il sogno del Frosinone è diventato realtà. Passo dopo passo, con qualche giornata no come quella della partita contro il Foggia, in cui Longo&co hanno visto i fantasmi della beffa. Così non è andata però, attraverso i playoff il Frosinone ha conquistato la promozione. Palermo sconfitto tra le polemiche degli ultimi minuti. Attraverso i microfoni di Sky Sport, Mirko Gori - un veterano della compagnia - ha voluto raccontare la "sua" promozione. 

"E' un sogno che si avvera"

"La Serie A è un sogno che si realizza. Certo, la delusione playoff dell'anno scorso poteva andare comunque a nostro discapito: non è scritto da nessuna parte che una squadra forte debba riuscire per forza a raggiungere l'obiettivo". Il Frosinone ha mancato l'appuntamento playoff della stagione scorsa in modo clamoroso, perdendo in casa contro il Carpi. Il gol di Letizia fa ancora male, ma alla fine è arrivato il riscatto tanto atteso: "La rete segnata a Brescia ci ha dato la forza di credere fino in fondo al raggiungimento del nostro focus. Grazie a quella rete abbiamo capito che non eravamo più fragili psicologicamente".

"Ricorderò sempre il boato dopo il gol"

Gori ricorda la sua rete, quella che ha cambiato le carte in tavola: "E' stato un gol di forza, quasi di rapina. Semplicemente ho visto il pallone lì, l'avversario era dove stavo io o quasi. Mi sono lanciato e sono stato più bravo di lui a prenderla per primo. Ricorderò per sempre quel boato dopo il gol - conclude Gori - Riuscire a mantenere il risultato ci ha dato una fiducia smisurata, penso che ci abbia fatto capire che il nostro destino stava cambiando". 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi