Esplora Sky TG24, Sky Sport, Sky Video
user
05 novembre 2018

Cremonese, Rastelli si presenta: "Un onore essere qui, vogliamo raggiungere i playoff"

print-icon
ras

Il nuovo allenatore della Cremonese si presenta: "Inizio a lavorare per una società storica, per me è un onore e cercheremo di risalire la classifica per arrivare ai playoff. Ero in contatto con società di Serie A, ma qui ci sono le potenzialità per fare bene. Passato al Piacenza? Sono un professionista, darò l'anima per la Cremonese"

CREMONESE, ESONERATO MANDORLINI

Dopo cinque gare senza vittorie, la Cremonese ha deciso di cambiare allenatore esonerando Andrea Mandorlini. I grigiorossi ripartono da Massimo Rastelli, con l'obiettivo di risalire la classifica. E l'ex allenatore del Cagliari si è presentato così: "Per me è un grandissimo onore, inizio a lavorare per una società storica e di grandissima tradizione – ha dichiarato in conferenza stampa – Non ci ho pensato un secondo prima di accettare questa proposta. Ho firmato un accordo fino al 2020, l'obiettivo è risalire la classifica per arrivare in zona playoff. Per natura sono un ottimista, voglio trovare soluzioni per risolvere i problemi di una squadra che necessita di più gol per fare punti. Per me è stata una notte insonne, hanno fatto di tutto per portarmi qui e non nascondo di aver avuto anche trattative con squadre di Serie A. Sono emozionato e voglioso, i primi giorni sono fondamentali perché quando si subentra bisogna far capire subito i cardini del gioco. Qui ci sono ottime strutture e grandi potenzialità, sarà importante vincere subito contro il Livorno per trascorrere due settimane con entusiasmo".

"Passato a Piacenza? Darò l'anima per la Cremonese"

Sulla gestione della rosa, aggiunge: "Stando a casa ho avuto la possibilità di vedere tutto, per quello che è il mio modo di lavorare mi sono concentrato molto sulla Cremonese. Conosco i calciatori, mi sono fatto un'idea su come giocare. A noi allenatori i moduli piacciono meno che a voi, il mio obiettivo è costruire una squadra imprevedibile ed efficace. Qui c'è un organico di esperienza con giovani interessanti, c'è armonia e spirito di sacrificio oltre a grandi valori morali. Mi piace la rosa e non vedo l'ora di mettermi al lavoro. Passato a Piacenza? Darò l'anima per questi colori, sono un professionista. Il mio obiettivo è far rendere tutti al massimo".

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI
I più letti di oggi