Juve Stabia-Perugia 1-2

Serie B
default

Il Perugia porta a casa tre punti importanti grazie al successo esterno contro il Juve Stabia nel match valevole per la ventiduesima giornata della Serie B. Apre le marcature Iemmello, Juve Stabia che trova il pareggio ma poi Rosi e compagni ottengono la vittoria al 71' con la rete che decide l'incontro

spettatori, il Perugia conquista una sofferta ma importante vittoria. Gli uomini di Cosmi si sono imposti con il minimo scarto ma, a onor del vero, non si sono mai trovati in svantaggio. Dopo 18 minuti di gioco l'equilibrio iniziale viene rotto dalla rete realizzata da Iemmello. Il Juve Stabia, schierato in campo con un 4231 volto ad ottenere il giusto mix tra fase offensiva e fase di contenimento della pressione avversaria, deve inseguire il pareggio prestando attenzione a non concedere grosse opportunità di raddoppio. Un eventuale doppio svantaggio significherebbe gara in perenne salita. Il pareggio diventa realtà al 25°. Entrambe le squadre devono quindi ricominciare da zero pensando a come portare a casa il match. Il sigillo sulla vittoria del Perugia lo mette Iemmello che regala alla sua squadra il successo finale per 2-1

Il Perugia è riuscito a portarsi in vantaggio con Iemmello al 18°, il Juve Stabia ha risposto al 25° con la rete di Luigi Canotto, portando il risultato sull'1-1 alla fine del primo tempo. Un altro gol di Iemmello nel secondo tempo (al 71°), ha chiuso i conti e portato i tre punti alla sua squadra.

Oltre alle reti subite, il portiere del Juve Stabia (Ivan Provedel) è stato impegnato severamente in almeno altre 6 occasioni.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Perugia ha effettuato più tiri totali (20-13). Il Juve Stabia, invece, ha avuto un maggior possesso palla (60%) e battuto più calci d’angolo (8-6).

I padroni di casa hanno completato con successo più passaggi dell'avversario (343-188): si sono distinti Calò (58), Pasquale Fazio (49) e Roberto Vitiello (42). Per gli ospiti, Norbert Gyömbér è stato il giocatore più preciso con 27 passaggi riusciti.

Pietro Iemmello è stato il giocatore che ha tirato di più per il Perugia: 8 volte di cui 5 nello specchio della porta. Per il Juve Stabia è stato Luigi Canotto a provarci con maggiore insistenza concludendo 3 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Perugia, il centrocampista Hans Nicolussi Caviglia è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (8 sui 12 totali). Il centrocampista Bright Addae è stato invece il più efficace nelle fila del Juve Stabia con 7 contrasti vinti a dispetto dei 14 effettuati in totale.


Juve Stabia (4-2-3-1 ): I.Provedel, N.Allievi, G.Ricci, P.Fazio, R.Vitiello (Cap.), B.Addae, G.Calò, L.Canotto, A.Mallamo, D.Di Gennaro, F.Forte. All: Fabio Caserta
A disposizione: F.Melara, F.Di Mariano, L.Germoni, A.Bifulco, A.Rossi, Marcel Büchel, M.Esposito, A.Mezavilla, D.Tonucci, S.Calvano, M.Izco, E.Polverino.
Cambi: F.Di Mariano <-> D.Di Gennaro (58'), D.Tonucci <-> N.Allievi (73'), A.Rossi <-> B.Addae (80')

Perugia (3-5-2 ): G.Vicario, G.Angella, A.Rosi (Cap.), N.Gyömbér, M.Nzita, H.Nicolussi Caviglia, M.Falzerano, P.Mazzocchi, A.Konate, D.Falcinelli, P.Iemmello. All: Serse Cosmi
A disposizione: F.Melchiorri , M.Albertoni, F.Sgarbi, A.Fulignati, Giuseppe Barone, S.Rajkovic, C.Capone, C.Buonaiuto, V.Dragomir, M.Carraro, C.Kouan.
Cambi: M.Carraro <-> A.Konate (45'), F.Melchiorri <-> D.Falcinelli (68'), S.Rajkovic <-> M.Nzita (81')

Reti: 18' (R) Iemmello (Perugia), 25' Canotto (Juve Stabia), 71' (R) Iemmello (Perugia).
Ammonizioni: A.Konate, G.Angella, M.Nzita, F.Melchiorri, G.Vicario, P.Fazio, B.Addae

Stadio: Romeo Menti di Castellammare
Arbitro: Daniele Minelli

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche