Chievo-Cosenza 2-0

Serie B
default

Ottimo successo del Chievo sul Cosenza nel match valido per la sesta giornata della Serie B. Il 2-0 finale in favore dei padroni di casa è arrivato grazie alle reti di Leverbe e Garritano

Spesso si dice che il 2-0 è il risultato più difficile da gestire e invece, nella gara di oggi, non ci sono state sorprese o rimonte. I tre punti sono andati nelle tasche di chi aveva sbloccato la partita. Il Chievo ha risolto la pratica contro il Cosenza con un 2-0 che ha visto la squadra di Aglietti sbloccare il match al42' con il gol di Leverbe. Forte della situazione di punteggio favorevole, il Chievo ha cercato di premere sull'acceleratore alla ricerca del gol della tranquillità. Dall'altra parte il Cosenza ha accusato il colpo ma ha cercato di mettere in difficoltà la retroguardia avversaria nel tentativo di trovare il gol che avrebbe riequilibrato la partita. La rete di Garritano al 84' ha chiuso ogni discorso.
Nel corso del match il Cosenza non ha creato grandi pericoli alla porta di Adrian Semper poco impegnato, autore di solo 2 parate.

E' stata una partita combattuta, caratterizzata da un sostanziale equilibrio anche nelle statistiche. Il Chievo ha effettuato più tiri totali (12-5). Il Cosenza, invece, ha avuto un maggior possesso palla (50%) e battuto più calci d’angolo (8-6).

Matteo Legittimo (Cosenza) è stato il migliore per numero di passaggi completati (44), superando in questa speciale classifica anche Luca Palmiero, il più preciso nelle fila del Chievo (43). Luca Palmiero ha invece avuto la meglio nel dato relativo al numero di passaggi nella trequarti avversaria (13 contro 6 del suo avversario).

Luca Garritano è stato il giocatore che ha tirato di più per il Chievo: 2 volte di cui 1 nello specchio della porta. Per il Cosenza è stato Luca Bittante a provarci con maggiore insistenza concludendo 2 volte, di cui 1 nello specchio della porta.
Nel Chievo, il difensore Vasile Mogos è stato il migliore dei suoi nei contrasti vinti (7 sui 12 totali). Per la stessa statistica, nelle fila del Cosenza, si è distinto il difensore Andrea Tiritiello con 6 contrasti vinti.



Chievo: A.Semper, M.Leverbe, G.Gigliotti, V.Mogos, F.Renzetti, L.Garritano, L.Palmiero, E.Zuelli, A.Ciciretti, F.Djordjevic (Cap.), M.Fabbro. All: Alfredo Aglietti
A disposizione: F.Margiotta, M.Cotali, J.Morsay, A.Seculin, L.Canotto, D.Ivan, D.Pavlev, E.Giaccherini, M.Rigione, M.Pucciarelli, J.Illanes, M.De Luca.
Cambi: L.Canotto <-> A.Ciciretti (66'), M.De Luca <-> F.Djordjevic (66'), F.Margiotta <-> M.Fabbro (78'), J.Morsay <-> L.Garritano (92')

Cosenza: W.Falcone, R.Idda, A.Tiritiello, M.Legittimo, A.Corsi (Cap.), M.Bruccini, D.Sciaudone, L.Bittante, M.Carretta, J.Báez, E.Gliozzi. All: Roberto Occhiuzzi
A disposizione: Ben Kone, A.Petre, U.Saracco, I.Sacko, M.Bahlouli, B.Vera, D.Bouah, G.Sueva, G.Ingrosso, G.Borrelli, D.Petrucci, R.Schiavi.
Cambi: B.Vera <-> A.Corsi (59'), B.Kone <-> M.Bruccini (59'), M.Bahlouli <-> E.Gliozzi (66'), A.Petre <-> M.Carretta (76')

Reti: 42' (R) Leverbe, 84' Garritano.
Ammonizioni: M.Leverbe, L.Palmiero, D.Sciaudone, B.Kone, G.Borrelli, M.Bahlouli

Stadio: Marcantonio Bentegodi
Arbitro: Gianluca Manganiello

Contenuto creato con software di intelligenza artificiale

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche