07 giugno 2017

Calciomercato Sampdoria, Osti: "A lavoro per tenere Schick"

print-icon
sch

Il direttore sportivo della Samp fa il punto sul mercato: da Schick ad una sinergia con la Spal, passando per Torreira, Driussi, Muriel e il caso portieri. Ma avverte: "E' presto per pensare i movimenti in entrata"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sampdoria in pieno calciomercato, in entrata e in uscita. Ed è proprio sul fronte cessioni che i blucerchiati si stanno muovendo in queste ore. Dopo l’incontro con Davide Vagnati, direttore sportivo della Spal, Carlo Osti ha rilasciato alcune dichiarazioni ai microfoni di Sky Sport. Con i ferraresi si è discusso di Regini e Budimir, due profili che piacciono a Leonardo Semplici per confermarsi in Serie A dopo l’incredibile promozione. "Non ci sono novità. Davide è un amico ed un collega e gli faccio i complimenti per quanto fatto con la Spal. Vedremo se ci saranno le possibilità per una sinergia con loro" ha detto il ds della Sampdoria.

L'incognita Schick

Ad ogni modo, la trattativa più importante per il momento riguarda il passaggio di Schick alla Juventus: "Non sappiamo ancora nulla, questa domanda va fatta ad altre persone. Noi stiamo lavorando per tenerlo un altro anno con noi e fare in modo che cresca in modo importante. Driussi è un grande attaccante, ci siamo interessati a lui ma è presto per parlare di mercato in entrata". Osti poi rassicura l’ambiente blucerchiato per quanto riguarda Torreira: "Non ci sono problemi con lui, ha un contratto che scade nel 2020 e con il suo agente abbiamo un ottimo rapporto. Vedremo più in là se si può continuare questo percorso insieme".

Sampdoria, un calciomercato da vivere alla giornata

Un altro nodo da scogliere riguarda i portieri: Viviano è infortunato e la Sampdoria cerca un sostituto di livello per la prossima stagione. "Dobbiamo prima capire se prendere un altro giocatore nel ruolo sia la scelta giusta. Emiliano è un ottimo portiere, reduce da un’operazione e ci sono tempi di recupero da rispettare. Puggioni è bravissimo, faremo le nostre valutazioni" ha proseguito il direttore sportivo. Quindi, alle domande su Muriel, Osti ha glissato così: "E’ un giocatore straordinario, ma non possiamo ipotizzare come sarà l’andamento del mercato. Ci sono insidie ogni giorno e magari ciò che vorremmo fare oggi non si concretizzerà in futuro. Bisogna viverlo alla giornata".

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky