user
29 giugno 2017

Calciomercato, tutte le trattative di oggi LIVE

print-icon
SKY

Dalle visite mediche di Borini al Milan a quelle di Skriniar per l'Inter. Dall'acquisto di Marusic da parte della Lazio all'offerta granata per il cholito Simeone. Tutte le notizie di calciomercato in DIRETTA su Skysport.it

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un'altra grande giornata di calciomercato. Le trattative più importanti entrano nel vivo, i sogni sotto l’ombrellone prendono forma. Oltre alla copertura giornaliera su Sky Sport 24 e a "Calciomercato l'Originale" con Alessandro Bonan, Gianluca Di Marzio e Fayna (da lunedì a venerdì dopo le 23 su Sky Sport Uno), noi seguiamo live suSkysport.it e sulla nostra App tutte le notizie grazie alla nostra squadra mercato. Ecco cosa è successo e cosa accadrà:

  • INTER, PRESO SKRINIAR - E' fatta per il difensore classe 1995 che ha già svolto le visite mediche e messo firma sul contratto. L’operazione con la Sampdoria si completerà nelle prossime ore quando anche Caprari farà le visite mediche. Si lavora poi anche per un esterno basso ed ecco che l’Inter sta pensando a Darmian del Manchester United, sul quale c’è anche la Juventus. La prossima settimana però i nerazzurri potrebbero inserirsi. La valutazione è di 20 milioni di euro ed il giocatore ne guadagna circa 2 milioni. Arsenal su Dalbert che lo sta per soffiare all'Inter. Inserimento prepotente. Per quanto riguarda l'obiettivo FPF, ecco le cessioni, che riguardano perlopiù giovani: Dimarco al Sion per 4 milioni, Gravillon al Benevento per 1,5, Miangue al Cagliari per 3,5, Eguelfi all'Atalanta per circa 2 milioni e Caprari alla Samp per 15.
  • MILAN, ECCO BORINI – Borini ha svolto questa mattina le visite mediche. Ma il mercato dei rossoneri non si ferma qui: la dirigenza ha "prenotato" Kjaer, difensore del Fenerbahce. Il calciatore danese potrà diventare rossonero appena uscirà un altro difensore (Paletta, Zapata, Ely) tra quelli messi sul mercato. Oggi è in programma inoltre un nuovo incontro per Conti che al ritorno dall’Europeo ha confermato: “Il Milan un sogno che si realizzerebbe”. Intanto si continua a lavorare per Calhanoglu Kalinic, senza dimenticare la telenovela legata al rinnovo di Donnarumma. L'incontro risolutivo potrebbe esserci domani: dirigenza rossonera, Raiola e famiglia di Gigio attorno a un tavolo. Probabilmente il portiere non ci sarà, la sua decisione l'ha già presa.
  • ROMA, ARRIVA GONALONS – I giallorossi chiudono la trattativa per Gonalons: 5 milioni di euro al Lione, 4 di contratto al giocatore. Si blocca in uscita Manolas allo Zenit, problemi di valuta. Previsti nuovi contatti in serata, i russi non aspetteranno oltre. Tutto ok invece per Paredes che svolgerà sabato le visite mediche. Ufficiale Karsdorp.
  • JUVENTUS, OPERAZIONE DANILO - E’ partita l’operazione Danilo. Nelle prossime 48 ore la Juventus cercherà di arrivare a un accordo con il giocatore per poi andare a trattare con il Real Madrid. Il difensore guadagna 4 milioni di euro l’anno, un ingaggio importante. Ma non essendo la prima opzione per Zidane, che gli preferisce Carvajal, può anche decidere di cambiare aria qualora la proposta dei bianconeri fosse convincente. Il Real chiede 30 milioni. Dani Alves ha rescisso il suo contratto con la Juventus ed ecco perché i bianconeri sono alla ricerca del suo sostituto. Occhio all'inserimento del Chelsea che non molla Alex Sandro, seguito anche dal Psg. I francesi potrebbero inserire nell'operazione contropartite gradite come Matuidi Aurier. I bianconeri hanno incontro inoltre gli agenti di Spinazzola per anticipare il suo ritorno a Torino. L'azzurro, reduce dall'Europeo U21, potrebbe sostituire Asamoah che piace al Galatasaray, anche se al momento i bianconeri fanno muro. Per Bernardeschi è pronto l'affondo settimana prossima: 40 milioni più 5 di bonus la proposta che verrà fatta ai viola. Testa a testa Watford-Valencia per Neto che preferisce la Liga. La Juve invece preferisce cederlo agli inglesi che offrono 8 milioni + 2 di bonus. Incontro con il Cagliari per Mandragora, mentre per Orsolini bisogna aspettare il primo agosto (dopo il ritiro) con il Bologna favorito sul Cagliari.
  • NAPOLI, PARLA DE LAURENTIIS – Le dichiarazioni del presidente del Napoli: “Molto contento per l’arrivo di OunasMario Rui? Vediamo. Reina ha ancora un anno di contratto, non possiamo sempre rinnovare”. Il patron degli azzurri ha bloccato anche Ghoulam. Per l'esterno del Bordeaux tutto fatto, lunedì firma e visite mediche. Molto vicino anche Berenguer, per cui si cerca un accordo attorno ai 6 milioni. Si insiste per Rulli come viceReina.
  • PRIMO COLPO NERAZZURRO - Visite mediche alla Clinica Humanitas per Skriniar, più tardi ci sarà l'incontro tra i nerazzurri e l'agente dello slovacco per definire i dettagli del contratto. Domani sarà il turno invece delle visite di Caprari. In ottica futura tris di acquisti per i nerazzurri che hanno trovato un accordo con il Genoa per Pellegri Salcedo e con il Lingby per Odgaard. Nella maxi operazione con i grifoni è stato anche "promessa" una cessione che può riguardare uno tra Ranocchia, seguito anche in Premier, e Biabiany. Occhi poi su Darmian per cui potrebbe profilarsi un duello di mercato con la Juventus. In uscita c'è Medel per cui il Trabzonspor ha offerto 5 milioni all'Inter e 2.5 al giocatore. Il club ha accettato l'offerta, mentre il cileno non è ancora convinto della destinazione.
  • SKYMERCATO24 – La Lazio ha messo a segno il primo colpo del mercato estivo: preso Adam Marusic dell'Oostenda per 6.5 milioni. I biancocelesti puntano anche Azmoun, attaccante iraniano del Rostov valutato 10-12 milioni. Occhio al retroscena: il giocatore è di proprietà del Rubin Kazan, club con cui ha giocato qualche minuto in un’amichevole ieri sera ma il Rostov rivendica un diritto di riscatto che vorrebbe esercitare. La questione è in mano alla FIFA che si pronuncerà a metà luglio. Ma Tare andrà avanti. Molto difficile invece l'arrivo di Gomez che tratta il rinnovo con l'Atalanta. Ai bergamaschi piace Pessina del Milan e Di Marco dell'Inter da cui arriverà probabilmente anche Eguelfi. Altro colpo degli atalantini porta il nome di Foket: tutto fatto con il Gent, operazione da 4.5 milioni. Il Bologna ha preso Poli. La Sampdoria prova a chiudere per Ilicic, atteso l'agente in giornata, e culla i sogniJovetic Sneijder. Completato invece lo scambio con il Cagliari: a Genova arriva Murru (7 milioni), mentre Cigarini fa il percorso inverso. In Sardegna pronto a sbarcare anche Miangue: 3.5 milioni le cifre del riscatto per gli isolani, mentre l'Inter mantiene un diritto di recompra a 10 per i prossimi tre anni. Il Torino ha offerto 15 milioni più bonus per Simeone, su cui c'è anche la Fiorentina, e attende una risposta dal Barcellona perVermaelen. Il Genoa chiede Lapadula al Milan: offerti 10 milioni più bonus, i rossoneri ne chiedono 15 e non intendono scendere. I grifoni trattano anche Guillermo Maripan, difensore classe '94 dell'Universidad Catolica. La Spal prende Felipe e chiude per Viviani. La formazione neopromossa è sempre più vicina poi a Vaisanen, difensore dell'AIK Solna, e a Pa Konate, centrale difensivo del Malmoe. Il Crotone tratta Kragl, intanto può partire Ceccherini: lo Spartak Mosca ha offerto 4 milioni per lui. In stallo invece il ritorno di Budimir: non c'è accordo sull'ingaggio. Sull'attaccante anche il Parma, ma lui vorrebbe la Serie A. Lirola del Sassuolo piace allo Stoccarda, il Benevento prova a chiudere per Gravillon e parla con il Milan di José Mauri e Gabriel.
  • ESTERO - Possibilità per Cerci di vestire la maglia del Las Palmas. L'esterno romano viene seguito anche dall'Olympiakos. Il Chelsea prova il colpo Jerome Boateng del Bayern Monaco per la difesa.

 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' LETTI DI OGGI