Calciomercato Napoli, per giugno occhi su Toljan e Pavard. Parma su Rog

CalcioMercato

In vista della prossima estate la società azzurra tiene d'occhio l'esterno del Borussia Dortmund e il difensore dello Stoccarda. Il Parma su Rog: il croato potrebbe partire in prestito a gennaio

TUTTE LE NEWS DI CALCIOMERCATO

Lavori in corso in chiave mercato, per gennaio ma anche per giugno. Nomi seguiti, valutati, idee e trattative che potrebbero presto entrare nel vivo: Napoli che si guarda intorno per rinforzare la rosa a disposizione di Carlo Ancelotti. Un nome segnato e ormai da tempo sul taccuino dei dirigenti azzurri è quello di Jeremy Toljan, esterno destro difensivo che può essere impiegato anche a sinistra, classe 1994 di proprietà del Borussia Dortmund. Il tedesco sta rientrando da un lungo infortunio che lo ha tenuto ai box in questa prima parte di stagione: il Napoli lo monitorerà con attenzione, con il ds Giuntoli che conosce molto bene il ragazzo che già ha provato ad acquistare negli anni precedenti. Toljan che piace molto anche a Carlo Ancelotti, che lo ha apprezzato ai tempi in cui lo ho affrontato da avversario con il Bayern Monaco. Occhi del Napoli puntati addosso al ragazzo, con la società del presidente De Laurentiis che per giugno potrebbe decidere di puntare forte su di Toljan. Sempre per la prossima estate, un altro calciatore che milita in Bundesliga piace molto al Napoli: si tratta di Benjamin Pavard, difensore centrale classe 1996 dello Stoccarda. Il club azzurro non ha presentato ancora nessuna offerta per il giocatore, che comunque viene seguito con attenzione.

Il Parma su Rog: il Napoli valuta il prestito

Occhi vigili sulle possibili occasioni a gennaio, idee già abbastanza chiare su alcuni profili per giugno, ma anche qualche cessione nell'immediato: il Napoli infatti sta valutando se far partire in prestito Marko Rog. La prossima settimana ci sarà un incontro con il Parma che chiederà in prestito il giocatore, su cui c'è anche l'interesse della Fiorentina ma anche quello di Monaco e Schalke: la società gialloblù garantirebbe al giocatore minutaggio, favorendone così il processo di crescita. Il Napoli riflette sulla possibilità, con la società azzurra che però non ha ancora deciso se lasciare partire o meno il giocatore seppur in prestito.

I più letti