Calciomercato, offerta del Genoa all'Empoli per Krunic

CalcioMercato

Il centrocampista bosniaco, uno dei migliori dell'Empoli in questa prima parte di stagione, piace tanto alla dirigenza rossoblù: il presidente Corsi però, salvo offerte irrinunciabili, non è intenzionato a farlo partire

CALCIOMERCATO, TUTTI I VIDEO

TUTTE LE NOTIZIE DI CALCIOMERCATO

CALCIOMERCATO, CHIUSURA PROROGATA AL 31 GENNAIO

È Rade Krunic il primo obiettivo per il mercato di gennaio del Genoa. Un’idea che torna di moda per il centrocampo rossoblù, un reparto che in questa prima parte di stagione ha incontrato qualche difficoltà complice anche l’avvicendamento di tre allenatori diversi sulla panchina del Grifone. Ecco perché nel mirino c’è il centrocampista bosniaco, che con i suoi tre gol e tre assist fin qui si è rivelato uno dei migliori giocatori dell’Empoli.

Il Genoa mette sul piatto 5/6 milioni di euro

La dirigenza del Genoa – il dg Perinetti e il ds Donatelli – hanno messo sul piatto una cifra che oscilla tra i 5 e i 6 milioni di euro. C’è stato un incontro con l’Empoli, un primo approccio per cercare di imbastire una trattativa per la sessione invernale. Il presidente azzurro Corsi, però, ha giudicato l’offerta non adeguata: la volontà dell’Empoli è infatti quella di non privarsi di Krunic, a meno che non arrivino offerte irrinunciabili.

Chiusura vicina per il portiere Jandrei: arriva dalla Chapecoense

Sul fronte portiere, invece, il Genoa è a un passo dal brasiliano Carniel Jandrei dalla Chapecoense. Il classe '93 era già stato vicino al trasferimento in Italia la scorsa estate - sempre a Genova, ma sponda Sampdoria - ma questa volta il suo acquisto è cosa fatta: Jandrei è in Italia per sottoporsi alle visite mediche, il passaggio al Genoa questione di giorni. Parallelamente, in uscita c'è Federico Marchetti.

I più letti