Calciomercato Fiorentina, Commisso blinda Chiesa: "Non lo cedo neanche per 100 milioni"

CalcioMercato

Il nuovo patron viola, che ha assistito dagli Stati Uniti alla doppietta segnata dall'esterno contro la Spagna, ha ribadito al Corriere dello Sport Stadio la sua volontà di trattenerlo: "E' il nostro orgoglio, come potrei cominciare la mia avventura vendendo il giocatore che rappresenta il cub in Nazionale? Non ci sono clausole e non abbiamo bisogno di soldi"

CHIESA-JUVE, MURO FIORENTINA

CALCIOMERCATO, TUTTE LE TRATTATIVE LIVE

Federico Chiesa sta vivendo un'estate caldissima. No, non è (e non sarà) solo colpa delle alte temperature, ma soprattutto per motivi di campo. E di calciomercato, perché il giovane esterno classe 1997 sarà sicuramente uno dei protagonisti di questa sessione. Sullo sfondo l'Europeo U21 con l'Italia, che ha cominciato alla grande. Doppietta al'esordio, due gol (di cui uno bellissimo) decisivi per la rimonta sulla Spagna. 90' spettacolari che non soni passati inosservati a Rocco Commisso. Il nuovo patron viola, direttamente dalla sua casa di New York, ha assistito alla gara degli azzurrini, che non ha fatto altro che convincerlo su una cosa, ovvero che la nuova Fiorentina dovrà necessariamente ripartire da Chiesa: "Non lo vendo nemmeno per 100 milioni - ha ribadito in esclusiva al Corriere dello Sport Stadio - l'ho visto giocare e ha fatto cose straordinarie, è il nostro orgoglio. Il giorno della mia presentazione ho detto che rappresenta la Fiorentina in Nazionale ed è un orgoglio unico. Non abbiamo bisogno di soldi e non ci sono clausole rescissorie” . Insomma, concetto chiarissimo. 

Promessa da mantenere 

Anche perché Mr Rocco sa come funziona il mondo degli affari. E sa che cedere Chiesa non sarebbe la prima mossa migliore da poter fare: "Vorrei tenerlo a Firenze almeno un altro anno, vorrei trattenerlo anche di più ma vedremo. Non ci ho ancora parlato ma lo farò presto, ora deve rimanere concentrato. Quando faccio una promessa la mantengo, come potrei cominciare la mia avventura vendendo il giocatore che rappresenta il club in Nazionale?”. La Fiorentina proverà a trattenerlo dunque. Una missione niente affatto semplice dal momento che dall'altra parte c'è la Juventus, con il club bianconero che ha già trovato l'accordo con il giocatore sulla base di un quinquennale da dieci milioni di euro lordi a stagione. 

I più letti