Calciomercato Inter, Dzeko ancora distante: la Roma vuole 20 milioni

CalcioMercato

Nonostante le voci di un possibile avvicinamento tra le parti, l'offerta dell'Inter per Edin Dzeko resta ancora distante dalla richiesta della Roma: i nerazzurri sono arrivati a offrire 12 milioni, ma i giallorossi ne vogliono 20

ROMA-GUBBIO LIVE

SFOGO CONTE: "SUL MERCATO SIAMO IN RITARDO"

CONTE COME MOU NEL 2009

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Lo sfogo di Antonio Conte ha acceso una spia di allarme nel calciomercato dell’Inter, che ha ora bisogno di un cambio di marcia. E non solo in uscita, come rimarcato dall’allenatore nell’ultima conferenza. Dopo aver definito gli acquisti di Godin, Sensi, Lazaro e Barella, adesso i nerazzurri devono infatti stringere a tutti i costi per uno o due attaccanti, che possano ambientarsi nel gruppo in tempo per l’avvio del prossimo campionato. Se la trattativa con il Manchester United per portare a Milano Romelu Lukaku è in fase di stallo, non sembrano esserci passi avanti neppure per Edin Dzeko, l’altro vero obiettivo per il ruolo di centravanti. Nonostante le voci di un possibile avvicinamento tra le parti, resta una distanza netta tra l’offerta dei nerazzurri (circa 12-13 milioni di euro) e la domanda della dirigenza giallorossa, pari a 20 milioni di euro. 7-8 milioni di distanza che obbligano l’Inter, che ha già speso 90 milioni in questa sessione di mercato (più i 50 milioni di obblighi della prossima) a insistere. Al capitolo attaccante si aggiunge poi la delicata situazione delle uscite, con Joao Mario, Borja Valero, Dalbert e Miranda - oltre ai già noti Nainggolan e Icardi - che devono ancora trovare una sistemazione.

I più letti