Real Madrid, caso Bale. Zidane rivela: "Ha deciso lui di non giocare"

CalcioMercato

In conferenza, Zidane ha chiarito il suo pensiero riguardo al caso Bale: "Non ho mancato di rispetto a nessuno, difendo sempre i miei giocatori. Contro il Bayern, Bale ha deciso di non entrare in campo perché il Real sta provando a venderlo". L'agente del gallese: "Non andrà via in prestito"

MERCATO LIVE, TUTTE LE TRATTATIVE

REAL CONTRO BALE, MA I NUMERI PREMIANO IL GALLESE

FUTURO BALE, LE POSSIBILI DESTINAZIONI

LE NEWS DI SKY SPORT SU WHATSAPP

Il caso Gareth Bale infiamma il calciomercato. Dopo le parole di Zinedine Zidane ("Se va via presto, è meglio per tutti"), che ha di fatto scaricato l’attaccante gallese, pronto a essere ceduto dal Real Madrid, l’allenatore francese, accusato di essere stato troppo duro nei confronti del 30enne, ha voluto approfondire la questione, facendo alcune precisazioni nella conferenza stampa alla vigilia della sfida di International Champions Cup contro l’Arsenal: "Voglio essere molto chiaro riguardo alla situazione che coinvolge Gareth - ha detto Zizou - Per prima cosa, non ho mancato di rispetto a nessuno, men che meno a un giocatore. Ho sempre detto che i giocatori sono l'aspetto più importante del calcio e io starò sempre dalla loro parte". E ancora: "Poi, secondo, ho detto che il club stava trattando la sua cessione. Terzo, che penso sia altrettanto importante: Bale l'altro giorno (nella prima gara di ICC contro il Bayern Monaco, ndr) non è entrato perché non ha voluto lui", ha spiegato Zidane. "Ha detto che il Real Madrid lo sta provando a vendere e non è voluto entrare per quello. Ora siamo punto e a capo: Bale al momento è un giocatore del Real Madrid, oggi si allenerà normalmente e domani vedremo che cosa succederà".

Il futuro di Bale

È chiaro che il trasferimento di Gareth Bale potrebbe costituire uno dei colpi di scena più importanti di questo calciomercato. Al momento, le possibilità sembrano due: uno scenario vorrebbe un clamoroso scambio Real-Psg, con protagonisti proprio il gallese (più 90 milioni) e Neymar, entrambi ai ferri corti con i rispettivi club. Dall'altra, c'è l'ipotesi Cina: allo scoperto è uscito lo Jiangsu Suning, che sta tentando il quattro volte vincitore della Champions e il Real, per quello che potrebbe diventare un trasferimento record per il calcio cinese.

L'agente di Bale: "Non andrà via in prestito"

"Non ci saranno accordi improvvisati per la cessione di Bale. Gareth è uno dei migliori giocatori del pianeta e posso garantire che non verrà ceduto in prestito", ha ammesso a Sky Sport Jonathan Barnett, agente del gallese. Che ha poi aggiunto: "Bale è un giocatore del Real Madrid e per ora rimane un giocatore del Real Madrid. Se dovesse succedere qualcosa che ci andasse bene, le cose allora potrebbero cambiare e potrebbe partire tra un giorno o magari tra una settimana. O potrebbe essere ancora un giocatore del Real per i prossimi 3 anni, fino alla scadenza del suo contratto", ha concluso l'agente del calciatore del Real Madrid.

I più letti