Werner, niente Final 8 di Champions League col Lipsia? Forse va subito al Chelsea

Calciomercato

L’attaccante tedesco è promesso ai Blues ed ha una clausola rescissoria di 53 milioni. Se verrà pagata (oppure se Chelsea e Lipsia dovessero accordarsi su un prezzo leggermente inferiore), Werner cambierebbe subito squadra e non potrebbe giocare le Final Eight di Champions, previste ad agosto a Lisbona 

CORONAVIRUS, GLI AGGIORNAMENTI

Il Lipsia potrebbe perdere Timo Werner per le Final Eight di Champions League a Lisbona, che si giocheranno ad agosto. L'attaccante, secondo non disputerebbe la fase finale della competizione con i tedeschi se il Chelsea dovesse pagare la clausola rescissoria che dal 30 giugno lo renderebbe un nuovo calciatore dei Blues. È questa la volontà comune di Werner e del club inglese, il Lipsia ne è stato informato e sarebbe orientato ad accettare di perdere il suo giocatore migliore dal prossimo mese. L'attaccante è ormai promesso al Chelsea, che sta cercando di negoziare coi tedeschi per limare un po' l'importo della clausola (circa 53 milioni di euro).

Il Lipsia ai quarti di Champions League

La squadra allenata da Julian Nagelsmann ha conquistato l'accesso ai quarti di finale dopo aver eliminato il Tottenham. Werner è stato tra i protagonisti del doppio confronto: è stato lui ad aver segnato la rete decisiva della gara d'andata a Londra, su calcio di rigore. Il vantaggio ottenuto è stato poi legittimato in Germania, dove i tedeschi si sono imposti col risultato di 3-0 rientrando così tra le migliori otto squadre d'Europa.

Arriva sempre primo

Ricevi live da SkySport le breaking news sui principali eventi sportivi. Per accettare le notifiche devi dare il consenso nel successivo popup.

Ricevi le notifiche

Fai login per ottenere il meglio subito.

Accedi con il tuo Sky ID o registrati in pochi istanti.