29 dicembre 2016

Isole e jet, ecco cosa può comprare Paperone Tevez

print-icon
car

Con 38 milioni di euro annui, Tevez può festeggiare: è il più pagato del mondo (Getty)

L'argentino diventa, con 38 milioni di euro annui, il giocatore più pagato del mondo. Abbiamo fatto qualche calcolo in tasca all'ex juventino: Carlitos potrà togliersi parecchi sfizi grazie agli yuan cinesi

Carlos Tevez ha fatto bingo. A 32 anni, l'ex numero 10 della Juventus ha lasciato il Boca Juniors per trasferirsi in Cina allo Shanghai Greenland Shenhua. Per abbandonare il suo grande amore, Carlitos è stato lautamente ricompensato, con un contratto biennale da 38 milioni di euro annui. Cifre da capogiro, che ne fanno il calciatore più pagato del mondo, oltre anche ai clamorosi stipendi dei professionisti americani. LeBron James (NBA, Cleveland Cavs) si ferma a 29 milioni di euro, Drew Bress (NFL, quarterback dei New Orleans Saints) arriva a 30, Clayton Kershaw (MLB, starting pitcher dei LA Dodgers) non supera i 33. Insomma, per l'Apache il viaggio in Cina è un affare, in tutti i sensi. Impressionante è il calcolo di quanto guadagnerà Tevez da qui alla fine del 2018, ovvero nei due anni di contratto con la squadra di Shanghai. Il potere d'acquisto dell'attaccante argentino, infatti, sarà enorme, così come la sua busta paga a fine mese. Ecco cosa potrebbe comprare Carlitos grazie all'ingaggio cinese. 

Un caffè al secondo - Tevez andrà a guadagnare 1,30 euro ad ogni battito di ciglia, in pratica il costo di un caffè al bar. Lavorando 10 secondi, Carlitos potrà pagarsi pizza, birra e caffè in un locale milanese. Per dolce e ammazzacaffè, basterà lavorare altri 7-8 secondi, non di più. 

Ottanta secondi, una maglia del Boca - Con un minuto di lavoro, pari a 78,54 euro, Tevez può permettersi un taglio più shampoo e massaggio di un'ora da Jean Louis David, oppure due abbonamenti a libera circolazione per Pavillon, sulla nuova Skyway del Monte Bianco. Aggiungendoci una ventina di secondi di lavoro, invece, potrà acquistare la maglia personalizzata del suo Boca. Magari con il numero 10 e il nome Tevez sulle spalle...

  

Due notti a sette stelle - In un'ora di vita, Carlitos porterà nella cassa della famiglia 4.718 euro. Cosa potrà fare con questi soldi? Ad esempio può trascorrere due notti al Burj Al Arab Jumeirah Dubai, unico hotel al mondo a sette stelle. Attenzione però: il servizio di baby-sitting non è compreso nel prezzo. Per quello bisognerà lavorare ancora qualche minuto...

Due Rolex al giorno -  I soldi cominciano a farsi interessanti dopo un giro completo dell'orologio. Allo scoccare della mezzanotte, Carlitos incasserà un assegno virtuale di 113mila euro. Ci stanno due Rolex da 18 carati, una Porsche Carrera oppure un bilocale in Avenue d'Angleterre in pieno centro a Nizza. Lavorando tre giorni, Carlos può pagare di tasca propria il premio riservato al vincitore di X Factor, ovvero un contratto discografico con la Sony Music. 

Uno yacht a settimana - Con 7 giorni di lavoro (791.667 euro), l'Apache può permettersi Stella Wishing, storico yacht costruito nel 1963, un 84 piedi a motore con ampio spazio esterno, tre grandi cabine, tutte con bagno privato, comprendente anche di cucina con un tavolo da pranzo e salone. Metti che voglia tornare in Argentina via mare...

Il mese per Dani Alves o un'isola - Carlitos potrebbe fare un favore alla sua amata Juventus, che nell'estate del 2015, in segno di riconoscenza, lo fece partire alla volta di Buenos Aires senza alcun riconoscimento economico. Come? Ad esempio pagando l'ingaggio di Dani Alves, circa 3,5 milioni di euro annui. Carlitos, quei soldi, li guadagnerà in circa 33 giorni (3,1 milioni al mese). In alternativa, secondo il 'Sun',  l'Apache avrebbe i fondi per comprarsi un'isola in Belize, Little Harvest Cave, un vero paradiso in terra. 

Due jet di CR7 in un anno - In 365 giorni, Tevez si metterà in tasca 38 milioni di euro. Con questo bottino, Tevez può portarsi a casa due Gulfstream G200 Business, ovvero il jet acquistato da Cristiano Ronaldo lo scorso anno per i suoi spostamenti. Al suo interno bagni separati per passeggeri ed equipaggio, spogliatoi, frigobar, telefoni, internet, un ufficio e una zona ristorante. Buenos Aires sarebbe in questo modo molto più vicina a Shanghai. 

A fine contratto, un bomber - Dopo aver giocato due anni in Cina ed essersi intascato 76 milioni di euro, Tevez potrebbe darsi al calciomercato. Già, perchè con quei soldi, secondo i dati Transfermarkt, oggi potresti acquistare Muller, Higuain e Lewandowski, valutati 75 milioni. Rimarrebbe un milioncino da spendere, per sistemare il giardino in cui far giocare il proprio bomber personale...

Le follie del mercato

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky