07 gennaio 2017

Mondo mercato: tutti pazzi per Dele Alli

print-icon
del

Real Madrid e Cina: tutti vogliono il fenomeno del Tottenham, Dele Alli (Getty)

Il centrocampista del Tottenham è uno dei possibili colpi del Real per giugno, ma attenzione anche ai soliti cinesi, che hanno ricevuto un due di picche da Lewandowski. Guardiola ha chiesto al City l'acquisto di Badstuber, mentre Robben vede il suo futuro fra Asia e Stati Uniti. Sanchez-PSG, si può fare

Non si ferma nemmeno nel weekend  il mercato europeo, sempre ricco di rumors e colpi ufficiali. Tra Spagna, Inghilterra e l’ormai immancabile Cina, ripercorriamo le trattative e le voci più interessanti della giornata.

TUTTI VOGLIONO DELE ALLI

Non passa inosservato il nuovo fenomeno del calcio inglese. Il 20enne centrocampista del Tottenham, infatti, è finito nel mirino di molti top club europei. Su tutti il Real Madrid, anche se secondo Sky Sports il giocatore non avrebbe intenzione di lasciare Londra. Forte anche di un contratto appena rinnovato con gli Spurs e di un grande rapporto con mister Pochettino, Dale Alli potrebbe però cedere alle lusinghe dei blancos in estate quando, secondo il Sun, Florentino Perez potrebbe mettere sul piatto Isco, giocatore molto apprezzato in casa Tottenham. Di sicuro ci sarebbe la solita offerta mostruosa dalla Cina, quasi un milione di euro al mese per andare a giocare nella Super League, come conferma il Daily Mail.

BERNARDESCHI-ACERBI-ZAZA, ITALIANI NEL MIRINO

“Italians do it better”. Sarà per questo che tre azzurri sono al centro di molti rumors di mercato. Uno è Federico Bernardeschi, che vede allungare la sua lista di estimatori. Secondo quanto scrive il London Evening Standard, Mauricio Pochettino sarebbe disposto a pagare 45 milioni di euro per portare il 22enne gioiello della Fiorentina a Londra, sponda Tottenham. Il manager degli Spurs si è innamorato dell’attaccante viola, il cui agente Beppe Bozzo è in trattativa per il rinnovo del contratto sino al 2022. Nel nuovo accordo, secondo i media inglesi, potrebbe essere inserita una clausola da oltre 80 milioni di euro. Sempre richiesto dall’Inghilterra è Francesco Acerbi: per il Daily Mail, il Leicester di Claudio Ranieri è pronto a pagare circa 9 milioni di euro per strappare al Sassuolo il difensore 28enne. Chi invece vuole scappare dalla Premier è Simone Zaza. Secondo Superdeportes, la Juventus e il Valencia avrebbero trovato un accordo per un prestito di 6 mesi con obbligo di riscatto a 16 milioni di euro da parte del club spagnolo nel caso di raggiungimento di certi obiettivi (si parla di almeno 10-15 presenze). Per l’ufficialità mancherebbe solo l’ok definitivo del West Ham. 

SANCHEZ, FUTURO A PARIGI?

Sarebbe il Paris Saint-Germain la prossima destinazione di Alexis Sanchez, in rottura prolungata con l’Arsenal, con cui andrà in scadenza contrattuale nel giugno 2018. Secondo il Daily Mirror, il direttore sportivo del PSG, Patrick Kluivert, starebbe cercando di convincere il cileno a preferire l’offerta francese a quelle già pervenute dalla Cina e dall’Inter. I transalpini potrebbero risparmiare qualcosa sui 70 milioni richiesti, forti della volontà dell’ex attaccante dell’Udinese di lasciare i Gunners. Arsene Wenger ha invece confermato che Cazorla e Mertesacker resteranno a Londra e rinnoveranno i rispettivi contratti. Nessun nuovo difensore per il Manchester United: parola di Josè Mourinho. I Red Devils perderanno Eric Bailly, impegnato in Coppa d’Africa, ma non ripiegheranno né su Jose Fonte del Southampton né su Victor Lindelof del Benfica. In compenso, potrebbe partire con destinazione Everton Morgan Schneiderlin: per il centrocampista francese, impiegato appena 11’ in Premier, Ronald Koeman ha aumentato l’offerta a 25 milioni di euro. 

CITY-BADSTUBER, TRATTATIVA AVVIATA

Le parole di Pep Guardiola non lasciano molti dubbi: “Stiamo valutando la possibilità di comprare un difensore – ha ditto l’allenatore del Manchester City, come riporta Sky Sports -. Conosco Badstuber, è un giocatore fantastico ma è del Bayern Monaco. Prima dovremmo parlarne con loro”. La Juve, secondo il Daily Express, potrebbe invece strappare a Guardiola Gael Clichy, in scadenza di contratto con il City: il laterale sinistro francese arriverebbe a Torino la prossima estate a parametro zero. Per l’Equipe, i bianconeri hanno anche avvicinato Steven N’Zonzi del Siviglia, oggetto del desiderio di Marotta e Paratici, che ha una clausola rescissoria di 30 milioni di euro. Per i media inglesi, Sun su tutti, invece, in pole position ci sarebbero il Chelsea e proprio il Manchester City. Potrebbe essere Middlesbrough  la nuova tappa inglese di una vecchia conoscenza della Serie A come Bojan Krkic, ex Roma e Milan, oggi allo Stoke. “E’ un gran giocatore, farebbe al caso nostro”, ha detto il dirigente del Boro, Aitor Karanka.

ROBBEN, CINA O USA NEL FUTURO?

“Sono ancora al top, ma non so per quanto tempo. Parlo spesso con mia moglie del mio futuro: mi piacerebbe vincere ancora qualcosa qui e poi fare un’esperienza di vita diversa, Cina o Stati Uniti. Perché no?”. Parole a goal.com di Arjen Robben, 32enne attaccante del Bayern di Carlo Ancelotti. “Nel calcio non c’è nulla di scontato. Tutti abbiamo degli obiettivi e vogliamo raggiungerli. Potrei anche tornare a casa mia e finire la carriera in Olanda”, ha concluso Robben. In Ligue 1, secondo le10sport.com, il Marsiglia sembra allontanarsi da Payet e potrebbe virare su Gerard Deulofeu (Everton), oggetto del desiderio del Milan, e su un altro ex Barcellona come Cristian Tello. Manca solo l’ufficialità, infine, per l’ingaggio di Felipe Melo da parte del Palmeiras: l’ex interista ha firmato con i campioni del Brasile un contratto triennale. 

LEWANDOWSKI RIFIUTA LA CINA

Si arricchisce di un nuovo capitolo la saga legata alla Super League. Cezary Kucharski, manager di Robert Lewandowski, ha dichiarato a SportoweFakty di aver rifiutato un’offerta faraonica dalla Cina, che avrebbe fatto del polacco del Bayern Monaco il giocatore più pagato del mondo: “Se avesse accettato, avrebbe guadagnato più di Tevez”, ha detto il procuratore. Ma non è finita. Il Daily Mail parla di alcuni club cinesi pronti ad offrire 1 milione di euro al mese ad alcune stelle della Premier League, come Harry Kane, Ross Barkley e Daniel Sturridge. Chi invece è già in Cina è Ricardo Carvalho. Il 38enne difensore centrale ha raggiunto lo Shanghai SIPG del suo amico André Vilas-Boas in cerca di un contratto. Al momento il portoghese si sta allenando con la squadra cinese: in caso di ingaggio, l’ex Monaco avrebbe fatto 13 al Totocalcio.  

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky