19 gennaio 2017

Calciomercato, il padre di Messi: "Resta al Barça"

print-icon
Mercato (getty)

Messi e Verratti, pilastri del Barcellona e del Psg (Getty)

Le ultime voci parlano di City e PSG disposte a tutto per strappare l’argentino ai catalani, ma il padre della Pulga rassicura tutti. Nel frattempo a Monaco Ancelotti smentisce un possibile arrivo di Verratti: "Scordatevelo, sta bene dov’è"

Un argomento spinoso di cui si continua a parlare (non solo in Spagna) ma che, al momento, non registra novità. In casa Barça continua a tenere banco la questione del rinnovo di contratto di Lionel Messi. Il presidente del club Bartomeu nei giorni scorsi ha rassicurato tutti dicendo che lui stesso si sarebbe occupato della cosa per respingere eventuali assalti di altri grandi club. Nelle ultime ore, poi, ha parlato anche il padre dell’argentino, facendo così il punto sulla situazione.

Il padre rassicura i tifosi del Barça -
"Un futuro di Leo lontano dal Barcellona? Non c'è alcun pericolo che lui se ne vada", ha detto Jorge Messi alla trasmissione El Larguero della radio privata Ser. Il futuro dell’attaccante classe 1987, dunque, dovrebbe essere ancora legato ai colori blaugrana: l’accordo in vigore scadrà nel giugno del 2018 e da mesi ormai si continua a parlare della necessità di blindare ulteriormente la stella argentina soprattutto viste le follie che altre squadre potrebbero pensare di fare per strapparlo al club in cui è cresciuto. Si è infatti parlato dell’interessamento di Manchester City e Paris Saint-Germain, ma dalla Spagna le notizie sono rassicuranti per i tifosi culé.  

Verratti, futuro in Bundes? - Mentre l’Equipe riporta di un assalto imminente al calciatore, il padre frena ogni possibile trattativa diversa da quella del prolungamento del contratto con il suo attuale club; anche per il quotidiano Sport, inoltre, presto Messi e il Barça si incontreranno per discutere i dettagli di un rapporto che così potrà continuare ancora - come ribadito da Bartomeu che si occuperà in prima persona del negoziato. Come riferisce il padre Jorge, dunque, si attendono novità ma il futuro di Messi sarà con ogni probabilità in Catalogna, ancora lontano da City e PSG. E intanto proprio a Parigi si parla anche del futuro di un’altra stella come Marco Verratti. Tra le squadre (italiane e non) che vorrebbero strappare il centrocampista classe 1992 ai francesi - stando alle voci delle ultime settimane - ci sarebbe anche il Bayern Monaco di Carlo Ancelotti, che ha già allenato l’italiano proprio nella Ligue 1.

Le parole di Ancelotti -
Dalla Germania però, l’allenatore smentisce: "Non ci sono possibilità di portarlo qui - ha detto - lui vuole rimanere al PSG. Lo conosco, è un giocatore molto forte, ma so anche che al momento è un giocatore di un altro club e che il giocatore vuole rimanere lì a lungo. Non gli ho parlato negli ultimi tre mesi, non gli ho nemmeno telefonato. Ripeto, non ci sono possibilità, dimenticatevelo. Xabi Alonso? Non ho parlato nemmeno con lui del suo futuro ma è un giocatore importante per noi espero che rimanga". Intrecci di mercato che coinvolgono Barcellona, Parigi e Monaco, in attesa di capire se veramente qualcosa cambierà nei prossimi mesi o se, come sembra, Messi e Verratti continueranno a giocare per i loro attuali club.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky