26 gennaio 2017

Eto'o in Russia, ma non è vero: social in tilt

print-icon
eto

Una foto dell'ex-interista in posa con la maglia dell'Amkar fa pensare a un trasferimento a sorpresa. In realtà si tratta di un regalo del club russo. Gli altri affari: Gonçalo Guedes firma con il Psg, il Middlesbrough piomba su Jesé, Conte cerca un portiere. Mentre Vidal prende lezioni di inglese...

La notizia del giorno è una non-notizia. A mandare in tilt i social è stato Samuel Eto’o, con una foto che ha immediatamente fatto pensare all’ennesimo cambio di maglia dell’attaccante e che è stata ripresa da diverse testate. Ritratto in posa, sorridente, con la maglia dell’Amkar tra le mani e due dirigenti al suo fianco, pareva proprio l’ufficialità di un nuovo colpo da parte del club russo. In realtà i dirigenti e l’allenatore dell’Amkar, Gadži Muslimovič Gadžiev (che aveva allenato Eto’o all’Anzhi), si trovavano semplicemente in Turchia per un convegno: Gadziev ed Eto’o si sono riabbracciati, poi l’omaggio della maglia all’ex-interista, attualmente all’Antalyaspor.

Su Twitter, però, la notizia di Eto’o in Russia continuava a essere rilanciata dalla stampa di tutto il mondo che dava l'affare come "ufficiale", mentre un rapido sguardo al sito dell’Amkar, che apriva con una notizia sulla seduta di allenamento della squadra, avrebbe immediatamente sgombrato il campo da qualsiasi dubbio. A spiegare meglio la situazione ci ha pensato poi il direttore generale del club russo, Igor Rezvukhin: "Eto'o è un nostro amico, non cercate di trovare qualcos’altro in questa vicenda. Il nostro allenatore conosce Samuel e hanno deciso di farsi una foto. Eto’o a Amkar? Sicuramente no. In un futuro? Nel calcio non si sa mai…”.

Lo stesso Eto'o ha poi postato sul suo profilo Instagram la foto, parlando chiaramente di un regalo e facendosi anche qualche risata...

 

PSG, LEICESTER, BORO: CHE INTRECCI

Adesso è ufficiale: il “nuovo Cristiano Ronaldo”, Gonçalo Guedes, è un giocatore del Psg. Il club francese l’ha prelevato dal Benfica per 30 milioni di euro (più 7 di bonus in caso di futura rivendita), battendo la concorrenza del Manchester United. Attaccante classe ’96, ha firmato fino al 2021 e vestirà la maglia numero 15.

In uscita dal Psg, intanto, e ormai non è più una novità, c’è Jesé, la stellina ex-Real Madrid che a Parigi ha deluso le aspettative e per cui si era interessata anche la Roma. Sembrava destinato al Las Palmas, destinazione gradita al giocatore, ma adesso è spuntato con prepotenza il Middlesbrough, secondo l’Equipe. L’agente del giocatore avrebbe incontrato i vertici del club mercoledì, segno che c’è un’apertura verso l’esperienza in Premier, e anche l’allenatore Karanka si è detto fiducioso di riuscire a convincerlo. Come in ogni domino di mercato che si rispetti, manca solo qualcuno che dia la spinta decisiva al primo tassello, che potrebbe essere… Ulloa del Leicester.

Ebbene sì, l’attaccante che tramite il suo agente ha definito nei giorni scorsi Ranieri “un bugiardo egoista”, non vede l’ora di lasciare le Foxes. La frattura sembra insanabile, l’Alaves è alla finestra mentre il Leicester segue con interesse Gaston Ramirez del Middlesbrough, anche lui scontento e desideroso di partire al più presto. Via Ramirez e dentro Jesé, a questo punto? Tornerebbe tutto…

LE MOSSE DI CONTE

Anche in casa Chelsea si guarda soprattutto al mercato in uscita. Secondo il Telegraph la lista dei partenti stilata da Conte comprende il portiere Begovic (probabile cessione a titolo definitivo, ma prima va trovato il sostituto) oltre ai giovani Batshuayi, Musonda e Loftus-Cheek, per i quali si cerca una sistemazione in prestito in grado di assicurare loro i minuti necessari a maturare. Per Begovic si parla del Bournemouth, e così Antoni Conte si è messo alla ricerca del nuovo vice-Courtois. Secondo il Sun, i Blues avrebbero presentato un’offerta al Celtic per Craig Gordon, trovando però il no secco di Brendan Rodgers, allenatore del club scozzese.

Per le grandi manovre, però, Conte attende l’estate quando – scrive il Sun – recapiterà al Bayern un’offerta di 56 milioni di sterline per Arturo Vidal, già allenato nel suo triennio alla Juventus (2011-2014). Il giornale cileno El Mercurio aggiunge anche che il giocatore avrebbe già manifestato la sua volontà di approdare in Premier e che starebbe già prendendo lezioni di inglese.

GLI ALTRI AFFARI

Globoesporte scrive che il Monaco ha preso dal Flamengo il terzino sinistro classe ’96 Jorge. In Germania, è ufficiale il passaggio in prestito di Neven Subotic al Colonia: il difensore serbo, dal 2008 al Borussia Dortmund, era cercato anche dal Middlesbrough, ma alla fine ha preferito restare in Bundesliga.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky