09 giugno 2017

Real Madrid, Morata chiede la cessione: Manchester United vicino

print-icon
Morata

Alvaro Morata, attaccante del Real Madrid (fonte Getty)

Secondo il quotidiano spagnolo Marca, l'attaccante ha chiesto la cessione al Real Madrid. Il Manchester United è ora pronto a presentare una super offerta per portare Alvaro Morata alla corte di Josè Mourinho

Liga e Champions League, è stata una stagione trionfale per il Real Madrid. Sabato scorso, a Cardiff, la ciliegina sulla torta rappresentata dalla vittoria in finale contro la Juventus. Pochi minuti in campo per Alvaro Morata, chiuso per tutta la stagione da Cristiano Ronaldo e Karim Benzema.

La volontà di Alvaro

Proprio per questo motivo l’attaccante spagnolo potrebbe lasciare i blancos, appena un anno dopo il suo ritorno dall’esperienza alla Juventus. E in questi giorni Morata, secondo quanto rivelato da Marca, avrebbe rivelato alla società la sua decisione di abbandonare il Real Madrid. E non sarebbero bastate le dimostrazioni di affetto ricevute in questi giorni, sia dai compagni di squadra che dalla società e dallo stesso Zinedine Zidane. Juanma Lopez, agente del calciatore, ha incontrato il direttore generale dei blancos José Ángel Sánchez per esprimere la volontà dell’attaccante di lasciare il Real Madrid. Il motivo sarebbe proprio lo scarso utilizzo di Morata, che ha giocato poco in questa stagione.

Futuro allo United?

La decisione, quindi, sarebbe stata presa: Alvaro Morata vuole proseguire la sua carriera lontano dal Real Madrid. E le richieste non mancano. Una, certamente, dall’Italia. Il Milan vorrebbe l’attaccante spagnolo, la fiducia che c’era però qualche settimana fa ora non c’è più. La pista si è notevolmente raffreddata e l’obiettivo Morata, per i rossoneri, sembra definitivamente sfumato. In questo momento è il Manchester United la squadra più vicina all’attaccante spagnolo. Ed il destino dell’ex bianconero sembra essere proprio in Premier League. I 'Red Devils' avrebbero già l’accordo con il calciatore, ormai in contatto perennemente con Josè Mourinho che l’avrebbe individuato come il rinforzo ideale per il suo attacco. Ed ora lo United sarebbe pronto ad offrire anche 70 milioni per il cartellino di Morata. Inoltre, tra le due società, c’è sempre in ballo il discorso riguardante il portiere De Gea, che potrebbe far abbassare notevolmente il costo dell’operazione. Chiaramente, dopo la comunicazione di Morata di voler andare via, la strada è più semplice per Mourinho. Il Manchester United è quindi pronto per l’assalto a Alvaro Morata.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky