23 giugno 2017

Calciomercato: Mourinho tenta Matic, Sanchez tra City e Bayern

print-icon
Matic e Mourinho

Matic e Mourinho (Getty)

Lo United tenta di strappare il centrocampista a Conte, che ha già individuato il sostituto. L’Arsenal deve risolvere il caso Sanchez, che potrebbe essere il sostituto di Douglas Costa al Bayern, mentre il presidente dello Stoke allontana Shaqiri dalla Roma

Secondo i giornali inglesi Nemanja Matic avrebbe trovato l’accordo contrattuale con il Manchester United, dove ritroverebbe Mourinho che lo aveva portato a Stamford Bridge nel 2014. L’allenatore portoghese è alla ricerca di un rinforzo a centrocampo dopo il ritiro di Micheal Carrick e per il ruolo si è proposto anche Fabinho del Monaco, che alle televisioni brasiliane ha dichiarato di essere assolutamente interessato a un trasferimento ai Red Devils.

Bakayoko per Conte?

Il club londinese sta iniziando a cercare i rinforzi per il ritorno in Champions League e il candidato numero 1 per il centrocampo è Tiemoue Bakayoko, protagonista sia in Ligue 1 che in Champions nella passata stagione con il Monaco. Il mediano francese di origini ivoriane è valutato intorno ai 40 milioni di euro dal proprio club e secondo il Sun il Chelsea sarebbe vicino a chiudere il passaggio del giocatore con un’offerta da 36 milioni di sterline. A Stamford Bridge Bakayoko troverebbe N’Golo Kanté, compagno di squadra nella Nazionale francese nella quale ha esordito lo scorso marzo in un’amichevole contro la Spagna.

Nodo Sanchez per l'Arsenal

Il contratto del talento cileno è in scadenza nel 2018 e lui non ha ancora manifestato l’intenzione di rinnovare con il club londinese nonostante Wenger rimanga convinto di poterlo convincere a rimanere. Per l’esterno offensivo, da poco diventato miglior realizzatore della storia della Nazionale cilena, si stanno muovendo il Manchester City di Guardiola e il Bayern Monaco di Ancelotti, alla ricerca del sostituto di Douglas Costa vicino al trasferimento alla Juventus.

I tabloid inglesi riportano che il City sarebbe pronto a presentare una prima offerta intorno ai 50 milioni di sterline alla conclusione della Confederations Cup per testare la resistenza dei Gunners, che con il giocatore lontano dal rinnovo potrebbero pensare di monetizzare per non perderlo a parametro zero a fine stagione. Il Bayern monitora la situazione, mentre in Spagna i giornali parlano di un interessamento di Ancelotti per Ferreira Carrasco, esterno offensivo dell’Atletico Madrid valutato 50 milioni.

Niente Roma per Shaqiri

Il presidente dello Stoke City, Peter Coates, ha parlato della situazione dell’esterno ex Inter, allontanando gli altri club: “Non abbiamo intenzione di venderlo, lui è molto legato a noi e sebbene la sua stagione sia stata condizionata dagli infortuni è riuscito a tornare in campo nelle ultime partite e ci aspettiamo che ci sia protagonista con noi nel prossimo campionato”. Shaqiri era uno dei candidati per sostituire Mohamed Salah alla Roma dopo la sua partenza verso il Liverpool, ma dopo queste dichiarazioni difficilmente si aprirà una trattativa per il 25enne svizzero.

Lo United assume il capo-scout della Juventus

Javier Ribalta, capo osservatore dei bianconeri dal 2012, è il nuovo capo-scout dei Red Devils. L’osservatore ha salutato e ringraziato il club: “Sono stati anni bellissimi, in cui ho lavorato molto bene. Ringrazio tutta la società e in particolare Giuseppe Marotta e Fabio Paratici per la fiducia che mi hanno dimostrato fin dal primo giorno. È stata un’esperienza fondamentale e la ricorderò sempre con grande piacere”.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky