Caricamento in corso...
05 luglio 2017

United, Rooney a Liverpool: tutto pronto per il ritorno all'Everton

print-icon

Sembra oramai certo il ritorno all'Everton di Wayne Rooney, che dopo 15 anni terminerà la sua avventura con lo United. Il giocatore è stato tolto dalla lista dei convocati di Mourinho per la turnée americana e oggi è stato beccato a Liverpool da alcuni fotografi

La stagione di Rooney al Manchester United si era conclusa con la conquista dell’Europa League contro l’Ajax e la gioia di un nuovo trofeo alzato al cielo di Stoccolma. Una vittoria da capitano, ma non da protagonista, considerato il numero ridotto di minuti che Mourinho gli ha concesso durante l'arco della stagione. Come in finale, quando il portoghese lo mandò in campo soltanto al 90’ al posto di Juan Mata.  “Voglio giocare di più, è normale", aveva detto i giorni successivi alla finale. "Nelle prossime settimane parlerò con la mia famiglia e poi deciderò cosa fare”.

Niente tournée con lo United

Ed ecco che allora, dopo quindici anni di successi ottenuti all'Old Trafford, il rapporto fra Rooney e il Manchester United sembra essere arrivata sul serio ai titoli di coda. E' quello che rivelano praticamente tutti i tabloid inglesi, riportando come l'attaccante sia vicinissimo a interrompere una storia d'amore ma sia anche prossimo a ricominciarne un'altra, ovvero quella interrotta appunto 15 anni fa con il suo Everton, società che lo ha lanciato nel calcio che conta. Coi i toffees Rooney troverebbe certamente molto più spazio e la trattativa, come ricordano i tabloid, sarebbe in fase molto avanzata. Nemmeno l'ingaggio rappresenterebbe uno scoglio, visto che i Tofees sembrano decisi ad accontentare Rooney, offrendogli un contratto di due stagioni più opzione per il terzo a 250 mila sterline a settimana. Lo United lo ha già tolto dalla lista dei giocatori convocati per la turnée americana che prenderà il via domenica prossima e ha dato il suo via libera per liberare a zero il giocatore che, inoltre, proprio oggi è stato pizzicato da alcuni fotografi mentre usciva da una palestra di Liverpool, dove aveva appena terminato una sessione di allenamento privata. E' tutto pronto, dunque: il ritorno all'Everton è imminente.

Addio Cina

A questo punto sallontana l’ipotesi Cina, apparsa molto concreta durante lo scorso mercato invernale. Sull’attaccante inglese c’erano quattro club interessati, fra cui il Tianjin Quanjian di Fabio Cannavaro e il Guangzhou Evergrande di Scolari. Rooney potrebbe ricominciare ancora dalla Premier League, ricominciando dove tutto ebbe inizio, ormai quindici anni fa.