Caricamento in corso...
08 luglio 2017

Calciomercato, Everton: visite mediche per Rooney

print-icon
roo

L’attaccante inglese si trova nel centro sportivo dell’Everton per svolgere le visite mediche, a test conclusi arriverà anche l’ufficialità del trasferimento: per Rooney – che andrà a raccogliere l’eredità di Lukaku – si tratta di un ritorno al passato

Calciomercato L'Originale, dal lunedì al venerdì alle 23 su Sky Sport 3

TUTTE LE TRATTATIVE DI OGGI

Tredici anni dopo  le strade di Wayne Rooney e dell’Everton tornano a incrociarsi: l’attaccante inglese, infatti, è ormai a un passo dal ritornare ufficialmente nel club che lo lanciò da giovanissimo nel grande calcio. Rooney – che si trovava già a Liverpool da alcuni giorni – infatti è arrivato questo pomeriggio nel centro d’allenamento dei Toffees, dove nelle prossime ore sosterrà le visite mediche che anticiperanno l'ufficialità del suo trasferimento in maglia Everton, che potrebbe dunque arrivare già durante questo fine settimana. Un ritorno al passato, appunto. A 16 anni l’esordio in Premier League, poi – nell’estate del 2004 – il passaggio al Manchester United per 20 milioni di sterline, con Rooney che si consacra come uno degli attaccanti più forti della storia della Premier: 253 gol in 559 presenze, questi i numeri da sogno con la maglia dei Red Devils. "Voglio giocare di più, è normale. Nelle prossime settimane parlerò con la mia famiglia e poi deciderò cosa fare", le parole di Rooney dopo il successo dello United in Europa League. E adesso la decisione di far ritorno alle origini: decisione presa.

Rooney, ritorno al passato

Wayne Rooney che dunque tornerà ad indossare la maglia dell’Everton – club con il quale ha messo a segno 15 gol in 71 presenze – per una cifra di circa 26 milioni di sterline: questo, infatti, il costo del cartellino, con il giocatore che ha deciso di dimezzarsi lo stipendio di circa il 50% per far ritorno ai Toffees. A lui il compito di sostituire al centro dell’attacco Romelu Lukaku, trasferitosi proprio alla Manchester United per 75 milioni di sterline (circa 85 milioni di euro): affare già ufficiale, si attende solo che l’attaccante belga superi le visite mediche con i Red Devils. Lo stesso iter – ma a maglie inverse – che sta compiendo Wayne Rooney che, a 31 anni, ha deciso di rifiutare gli ingaggi faraonici dei club cinesi per far ritorno nella squadra, l’Everton appunto, che lo ha lanciato da ragazzino e che adesso è pronto a riabbracciarlo ufficialmente.