10 agosto 2017

Calciomercato. Klopp: "Coutinho? Liverpool non ha bisogno di cedere"

print-icon
cou

Barcellona su Coutinho per il dopo Neymar? Klopp blocca il brasiliano: "Non abbiamo necessità di vendere, la nostra priorità è quella di trattenere i calciatori migliori. Il problema sarebbe poi quelllo di trovare un sostituto"

Barcellona pronto ad accendere nuovamente il mercato, con 222 milioni della clausola di Neymar in tasca e con la necessità di regalare a Valverde un altro attaccante importante. Il nome in cima alla lista della dirigenza blaugrana è sempre quello di Coutinho. Il brasiliano, però, è stato bloccato dalle parole di Jurgen Klopp, che ha espresso la volontà di trattenerlo: "Il fatto che una squadra venga con un'offerta non vuol dire che dobbiamo riflettere se vendere un calciatore o no – ha dichiarato l'allenatore tedesco - Non si tratta di quanto sono disposti a pagare, noi non abbiamo necessità di vendere. La priorità è mantenere i ragazzi che stanno qui per migliorare la rosa. Dobbiamo chiederci se possiamo sostituirlo e come possiamo sostituirlo nel caso si verifichi una cessione di giocatore".

Offerta da 100 milioni

Una posizione, quella di Jurgen Klopp, condivisa ovviamente anche dalla società inglese che sta respingendo l'assalto blaugrana a Coutinho. Il Liverpool vuole trattenere i calciatori più rappresentativi, lo ha dimostrato con Emre Can e sta continuando a farlo con l'attaccante brasiliano. Ma il Barcellona insiste ed è arrivato ad offrire addirittura 100 milioni di euro. Niente da fare, i Reds resistono. E per i blaugrana potrebbe essere arrivata l'ora di cambiare obiettivo e virare su Dembele del Borussia Dortmund.