18 agosto 2017

Barça-Coutinho, il Liverpool rifiuta offerta da 124 milioni più bonus

print-icon

I blaugrana tornano alla carica per il talento brasiliano, ma il Liverpool non trema e rifiuta i 124 milioni (che sarebbero potuti arrivare a 130 con i bonus) offerti dal club catalano. Dopo la cessione record, continuano i problemi per il Barcellona nella caccia al sostituto di Neymar: Borussia Dortmund e Liverpool non sono intenzionati a cedere Dembélé e Neymar

Il Liverpool respinge il terzo assalto del Barcellona a Philippe Coutinho. Dopo le prima offerta da 90 milioni e la seconda da 115, il club inglese ha immediatamente rifiutato la terza offerta per il talento brasiliano, che secondo Sky Sports prevedeva un importo iniziale da 124 milioni, che sarebbero potuti arrivare a 130 con alcuni bonus legati alle presenze del giocatore con la maglia blaugrana. Una terza offerta per Coutinho era nell’aria dopo che il ds del club catalano Segura aveva annunciato negli scorsi giorni che il club era vicino all’acquisto di Dembélé e Coutinho. Era invece meno prevedibile l’immediato rifiuto del Liverpool: Coutinho sta forzando la mano per lasciare l’Inghilterra e venerdì scorso ha presentato una richiesta ufficiale di trasferimento al front office del club. Nonostante questo le posizioni del Liverpool rimangono ferme e anche Klopp in conferenza stampa ha dichiarato che non ci sono novità sulla cessione del brasiliano, sottolineando che il calciatore è sotto contratto con il Liverpool e la proprietà americana, il Fenway Sports Group, non ha intenzione di cederlo. A supporto della posizione del club c’è il nuovo contratto quinquennale che il calciatore ha lo scorso gennaio e lega Coutinho ai Reds fino al 2022.

Coutinho ancora out

Nel frattempo il calciatore non è stato convocato nemmeno per la sfida ad Anfield contro il Crystal Palace, in programma per sabato alle 16. Dopo aver saltato la partita della prima giornata a Watford e l’andata dei playoff di Champions League contro l’Hoffenheim, Coutinho rimane fuori per problemi alla schiena, anche se la natura di questo infortunio sembra più legata alle voci di mercato e alla voglia del giocatore di trasferirsi in Catalogna, come sta accadendo in Italia con il caso Kalinic. Durante la scorsa stagione il talento brasiliano è stato il leader della squadra di Klopp, e per questo l’allenatore tedesco non sembra intenzionato a lasciarlo andare per nessuna cifra. Durante la Premier League 2016-2017 Coutinho ha realizzato 13 reti e 7 assist in 31 presenze con la maglia del Liverpool.