user
03 gennaio 2018

Calciomercato, Coutinho-Barcellona: il Liverpool apre alla cessione

print-icon
cou

I Reds sembrano ora disposti a negoziare la cessione del trequartista brasiliano. Lui spinge ancora per andare ai blaugrana, Klopp può farne a meno e bisogna rientrare della spesa fatta per van Dijk

COUTINHO UFFICIALE AL BARCELLONA, TUTTI I DETTAGLI

Coutinho al Barcellona, ora forse ci siamo. Da Liverpool infatti si registra nelle ultime ore un cambio di posizione, con dei piccoli segnali di apertura per la cessione. In estate il club inglese aveva rifiutato qualsiasi tipo di negoziazione, ignorando anche le pressioni del giocatore che chiedeva a più mandate alla dirigenza di essere lasciato libero di inseguire il suo sogno: vestire la maglia blaugrana. Ora invece pare che i Reds abbiano cambiato idea e si siano convinti a lasciar partire il brasiliano, nonostante l'ottimo rendimento confermato in stagione dall'ex Inter, con 20 presenze e 12 gol. Jurgen Klopp ritiene che l'attacco composto da Salah, Mané e Firmino sia sufficiente per disputare tutta la stagione. Del resto un altro importante segnale in tal senso era arrivato nei giorni scorsi dalla Nike che, per errore, aveva anticipato la firma di Coutinho per il Barcellona. Una fuga di notizie denunciata dal Liverpool ma che non cambia la prospettiva di quanto dovrebbe accadere nei prossimi giorni: questi marchi solitamente hanno infatti informazioni privilegiate affinché, quando viene annunciato il trasferimento, siano pronti con contenuti o prodotti esclusivi da vendere.

L'acquisto di van Dijk e la volontà di Cou

L'annuncio anticipato della Nike non è l'unico indizio che proietta Coutinho al Barcellona. A spingere il brasiliano in Catalogna ci ha pensato anche van Dijk. Il recente acquisto del difensore olandese infatti, pagato 85 milioni di euro, potrebbe essere giustificato dall'imminente cessione del trequartista che permetterebbe ai Reds di incassare una cifra di gran lunga superiore ai 100 milioni. Complicato al contrario immaginare un acquisto così importante dal punto di vista economico nel mercato di gennaio, operazione insolita per la dirigenza inglese. Infine sembra che lo stesso giocatore verdeoro sia tornato sulla sua posizione estiva, quella di non giocare più con il Liverpool per costringere il suo club a negoziare con il Barça. Del resto Klopp quest'anno ha già dimostrato di saper fare a meno del suo numero 10. Nelle 8 partite disputate in Premier senza Coutinho il club di Anfield Road ha raccolto 19 punti, perdendo solo nel big match contro il Manchester City.

Speciale Calciomercato 2018

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI