user
11 marzo 2018

Calciomercato Barcellona, fatta per Arthur: affare da 39 milioni

print-icon
Arthur - Barcellona

Arthur ha raggiunto un accordo col Barcellona (@FCBarcelona)

I blaugrana - attraverso il proprio sito - hanno ufficializzato di aver raggiunto l'accordo col Gremio per l'acquisto del centrocampista brasiliano del '96: operazione da 30 milioni più altri 9 di bonus 

Il Barcellona piazza il colpo. Attraverso i propri canali ufficiali, infatti, i blaugrana hanno dichiarato di aver raggiunto un accordo col Gremio per il trasferimento di Arthur Melo, centrocampista brasiliano del '96. In poche parole: uno dei talenti più promettenti del panorama sudamericano. Operazione da 30 milioni di euro più altri 9 di bonus, se l'affare dovesse andare in porto. Intanto, il Barcellona ha raggiunto l'accordo col giocatore, come si legge sul proprio sito: "Barcellona e Gremio hanno raggiunto un'intesa per sottoscrivere una opzione di acquisto per quello che riguarda il giocatore Arthur Henrique Ramos de Oliveira Melo, in virtù della quale il Barcelona potrà esercitare un diritto sul cartellino del calciatore nel mese di luglio del 2018. Se il trasferimento dovesse concretizzarsi, il club catalano verserà al Gremio 30 milioni di euro più altri nove milioni di bonus". 

Chi è Arthur? 

Lo voleva mezza Europa ma alla fine l'ha spuntata il Barcellona. Come spesso accade. Fascino blaugrana, la forza della Masia, Leo Messi e tutto quel che ne consegue. Motivazioni varie. Arthur si trasferirà in Liga, dalla prossima stagione sarà un giocatore di Ernesto Valverde. Ma chi è Arthur? Come gioca? Un breve identikit: in Brasile lo chiamano "il piccolo Iniesta" per le movenze e lo stile di gioco. Inequivocabile. Di base gioca un po' più avanti, da trequartista, ma può tranquillamente ricoprire il ruolo di mediano nonostante il fisico (forse un po' "leggerino" per la posizione, è alto 1.72m). Imposta l'azione, gioca a testa alta, fa girare bene il pallone. Segna poco, ma non è quello il suo compito. L'anno scorso ha giocato sempre, 39 presenze e un gol tra campionato e Coppa Libertadores, vinta proprio dal suo Gremio e da protagonista in campo. Ha iniziato nel Goias, vanta anche una convocazione in Nazionale maggiore e un bronzo al Sub-17. Nella scorsa sessione di mercato lo cercò anche l'Inter, ma i due club non hanno mai trovato l'intesa. Ora sposa il Barcellona. Con la speranza di diventare davvero il nuovo Iniesta. 

LE ULTIME NOTIZIE DI SKYSPORT

I PIU' VISTI DI OGGI