23 dicembre 2016

Calciomercato, Sassuolo-Aquilani: c’è l’intesa

print-icon
Aquilani, Pescara

Aquilani sempre più vicino al Sassuolo: il centrocampista lascerà Pescara (LaPresse)

Il Sassuolo davvero ad un passo da Alberto Aquilani: intesa raggiunta, centrocampista pronto a trasferirsi in prestito per sei mesi dal Pescara. Formazione di Oddo che ha chiuso per Stendardo e ci prova per Paloschi

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Sassuolo-Aquilani, ci siamo - Un addio al Pescara ormai praticamente già deciso, il futuro di Alberto Aquilani non sarà più a tinte biancoazzurre. La mancata convocazione per scelta tecnica per la trasferta del Barbera contro il Palermo, poi il colloquio con il presidente Sebastiani, l’allenatore Massimo Oddo e il direttore sportivo Luca Leone: tra Aquilani e il Pescara sarà divorzio, ma i rapporti restano comunque ottimi. Tanto che le parti in causa hanno già di fatto trovato una soluzione per dirsi addio: il futuro di Alberto Aquilani, centrocampista classe 1984 ex (tra le altre) di Roma, Juventus e Milan sarà con ogni probabilità al Sassuolo. Intesa di massima raggiunta per un prestito di sei mesi, club neroverde che ha puntato deciso su Aquilani per sostituire l’infortunato Magnanelli. E Di Francesco che ritrova un giocatore che stima molto e che conosce bene. Ritrova, sì. Perché quando, nella stagione 2005-2006, Eusebio Di Francesco era il team manager della Roma di Luciano Spalletti, Alberto Aquilani era un giocatore (quasi sempre titolare) della formazione giallorossa. E strade che adesso sono davvero vicine a tornare ad intrecciarsi.

Pescara attivo – Pescara pronto a salutare Alberto Aquilani, ma che ormai ha praticamente definitivo per l’arrivo di Guglielmo Stendardo. Accordo totale con l’Atalanta, con il classe 1981 che porterà esperienza alla difesa di Massimo Oddo. Difesa ma non solo, perché il Pescara pensa anche all’attacco e tra i desideri della società del presidente Sebastiani c’è anche Alberto Paloschi: sei medi di prestito la richiesta già formulata all’Atalanta, con il giocatore che preferirebbe la formazione biancoazzurra al Bologna, altra società che ha chiesto informazioni sul suo cartellino. Poco spazio con l’Atalanta e voglia di cambiare aria per ritrovare minutaggio, gol e continuità: quella di Pescara è una possibilità che stuzzica molto l’ex attaccante di Milan e Chievo Verona. Dopo il pareggio di ieri contro il Palermo che riaccende le speranze salvezza, adesso il mercato: il Pescara pronto a rinforzarsi a gennaio.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky