28 dicembre 2016

Calciomercato, Roma: occhi su Pellegrini e Defrel

print-icon
lorenzo_pellegrini_sassuolo_getty

Lorenzo Pellegrini, centrocampista del Sassuolo (Getty)

Il centrocampista potrebbe tornare a vestire la maglia giallorossa dopo un anno e mezzo, con la società che dovrebbe pagare la recompra ai neroverdi e non potrebbe schierare il calciatore in Europa. L'attaccante, invece, potrebbe fare sia la punta che l'esterno

Giovane e autore di buone prestazioni in questa stagione con la maglia del Sassuolo. 15 presenze in Serie A, cinque in Europa League, quattro reti realizzate e quattro assist. Lorenzo Pellegrini si è dimostrato una pedina fondamentale per la formazione di Di Francesco, che ha potuto contare su di lui nei momenti di difficoltà dovuti ai tanti infortuni che hanno decimato la formazione neroverde negli ultimi mesi. Centrocampista centrale (che può fare anche il mediano), classe 1996, il giocatore cresciuto nella Roma potrebbe però lasciare la società emiliana già nella prossima finestra di calciomercato.

Ritorno in giallorosso? - Su di lui, infatti, c’è il forte interesse della Roma - società in cui Pellegrini ha iniziato a giocare e che ha lasciato nel giugno 2015 proprio per trasferirsi al Sassuolo. Dopo l’esordio in prima squadra e in Serie A del 22 marzo 2015 - al posto di Salih Uçan al 22' del secondo tempo di Cesena-Roma - il centrocampista potrebbe dunque tornare a vestire la maglia giallorossa. L’intenzione della società sarebbe quella di regalarlo a Luciano Spalletti nelle prossime settimane ed è per questo che sono già iniziati i contatti tra le parti. Al momento della cessione i due club avevano fissato la recompra a 10 milioni di euro per il luglio 2017, motivo per cui le società dovranno parlare ancora per cercare di trovare un’intesa. In più, Pellegrini non potrebbe essere schierato in Europa League, competizione che ha già giocato in questa annata con la maglia neroverde.

Occhi anche su Defrel - Questioni su cui Roma e Sassuolo dovranno ragionare e che coinvolgeranno anche Gregoire Defrel: l’attaccante francese classe 1991, infatti, viene seguito con attenzione dai giallorossi che potrebbero dunque pensare di chiedere alla società di Squinzi di lasciarlo partire. Il giocatore piace molto anche all’allenatore, che potrebbe schierarlo sia come punta sia nella posizione di esterno. Intanto anche El Ghazi rimane un obiettivo dei giallorossi: oggi a Dubai, Umberto Gandini ha parlato con l'agente del calciatore Jorge Mendes, con la Roma che vorrebbe prendere l'olandese soltanto con la formula del prestito con diritto riscatto - mentre l'Ajax vorrebbe cederlo a titolo definitivo o eventualmente in prestito con obbligo di riscatto.

Possibili rinforzi per centrocampo e attacco - Un nome del passato e due (forse) del futuro, quelli di Pellegrini, Defrel ed El Ghazi sono tre profili su cui la Roma lavorerà insieme al Sassuolo e al club olandese; con Rincon ad un passo dalla Juventus e Salah in partenza per la Coppa d'Africa i giallorossi stanno pensando a nuovi movimenti, a pochi giorni dall’apertura ufficiale del calciomercato.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky