28 dicembre 2016

Calciomercato, Sassuolo: c'è la firma di Aquilani

print-icon
alberto_aquilani_pescara_getty.jpg

Alberto Aquilani passa dal Pescara al Sassuolo (Getty)

Le parti hanno trovato l’accordo per il trasferimento del calciatore in Emilia, il centrocampista rimarrà neroverde fino al prossimo 30 giugno e viene ceduto con la formula del prestito. Per il club di Squinzi è la prima operazione di mercato di questa finestra in attesa delle prossime mosse in entrata e in uscita

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Arrivederci Pescara, Alberto Aquilani è pronto per affrontare una nuova sfida. Meno di cinque mesi in Abruzzo e ora il passaggio al Sassuolo, il centrocampista ex - tra le altre - di Roma, Juventus e Milan, ha già detto sì al club neroverde e (dopo aver sostenuto le visite mediche) ha firmato anche l’accordo che lo legherà alla società del presidente Squinzi fino al prossimo 30 giugno. C’era già un accordo di massima tra le parti, nel pomeriggio anche gli ultimi dettagli sono stati definiti. Il centrocampista lascia la squadra di Oddo per quella emiliana con la formula del prestito per i prossimi sei mesi.

Chi arriva e chi può partire - E’ dunque Aquilani, come raccontato anche nei giorni scorsi, il primo squillo del calciomercato del Sassuolo che come primo obiettivo del 2017 ha quello di trovare maggiore equilibrio in una miglior posizione di classifica. Dopo mesi difficili, con la squadra divisa sul doppio fronte Serie A-Europa ed una rosa in continua emergenza, i neroverdi avevano bisogno di nomi nuovi su cui poter fare affidamento sia per rimpiazzare quelle pedine che non potranno rientrare dopo la sosta (Biodini, Magnanelli), sia per permettere ai calciatori che hanno fatto gli straordinari di tirare il fiato. Non si fermerà all’ormai ex Pescara la corsa al centrocampista, la società sta osservando anche Giuseppe Vives del Torino, Carlos Carmona dell’Atalanta e Luca Cigarini della Samp, mentre per l’attacco si valuta la posizione di Omar El Kaddouri. Carnevali al lavoro anche sulle eventuali partenze, con la Roma che segue da vicino Pellegrini e Defrel.

Nuova avventura per l’ex Roma - Intanto si attende soltanto più l’annuncio ufficiale dell’intesa che regalerà un nuovo rinforzo ad Eusebio Di Francesco; Aquilani è pronto a ripartire dalla quarta squadra in appena due anni. Conclusa l’esperienza a Firenze con la maglia viola, il classe 1984 era volato a Lisbona per vestire i colori dello Sporting Clube, in un’esperienza durata appena una stagione. La scorsa estate un nuovo trasferimento in Italia (a parametro zero dopo la risoluzione del contratto con i portoghesi) e la voglia di rimettersi in gioco in Serie A. Ma le cose a Pescara non sono andate come le parti speravano e dopo aver firmato un contratto fino al 2018 l’ex romanista ha di fatto reso ufficiale il suo addio ai colori biancazzurri già prima della gara di Palermo. Sei mesi per ritrovare il sorriso al Sassuolo, Aquilani (così come il suo nuovo club) si augura di poter essere protagonista nella seconda parte di questa stagione. Nuova città, nuova maglia, nuove speranze: dopo visite e firma manca soltanto l’ufficialità, prima che il calciatore entri a far parte del gruppo neroverde alla ripresa degli allenamenti.

CALCIOMERCATO 2018, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky