04 gennaio 2017

Gagliardini-Inter slitta: ecco perché

print-icon

La chiusura dell’affare tra Atalanta e Inter per il trasferimento in nerazzurro del centrocampista 22enne slitta alla prossima settimana. Necessario un nuovo incontro tra le due proprietà 

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Affare che slitta - Nessun allarme, ma tra Roberto Gagliardini e l’Inter non è ancora arrivato il momento giusto per la chiusura dell'affare. Tutto rimandato. Intesa di massima già raggiunta tra i due club sulla base del prestito oneroso con diritto di riscatto da esercitare a giugno, ma per la fumata bianca decisiva ci sarà bisogno ancora di tempo e di un incontro tra le proprietà in programma la prossima settimana. Toccherà, infatti, alle due dirigenze sedersi intorno allo stesso tavolo e provare a sistemare gli ultimi dettagli per sbloccare definitivamente l’affare. Una situazione che sicuramente crea rallentamenti e genera qualche preoccupazione: non è da escludere, infatti, il tentativo di inserimento di altri club sul centrocampista classe 1994 dell’Atalanta, magari proprio di quella Juventus che Gagliardini lo ha seguito da vicino per diverso tempo. Al momento lo scoglio sembra essere l'ammontare del prestito: due milioni di euro (e riscatto a 25 milioni), cifra che l'Atalanta considera bassa o che comunque non fornisce un'adeguata garanzia per la certezza del riscatto da parte dell'Inter a giugno. La cifra del prestito, inoltre, non può essere a discrezione dell'Inter o dell'Atalanta, ma ha un limite. Ciò comporta una serie di vincoli sui quali si sta discutendo. Nonostante tutto, però, c'è sintonia tra i club.  

Incontro Riso-Percassi - Un affare dunque al momento rimandato, ma che non sembra in pericolo. Quest’oggi a Zingonia c’è stato un incontro tra Percassi e Giuseppe Riso, agente di Roberto Gagliardini. Che continua intanto ad allenarsi in attesa di conoscere il suo futuro. Uno slittamento per un affare che proprio ieri sembrava essere alle battute finali: gradimento del calciatore ai colori nerazzurri, intesa di massima tra i due club già raggiunta almento sulla formula dell’operazione, contratti tradotti anche in cinese e approvazione finale della proprietà dell’Inter. Che adesso, però, dovrà muovere nuovi passi in avanti per sbloccare definitivamente l’affare: in agenda la settimana prossima c’è un nuovo incontro con Percassi, quello in cui dovranno essere sistemati gli ultimi dettagli. Gagliardini e i tifosi dell’Inter attendono.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky