06 gennaio 2017

Da Zaza e Orsolini a Muntari: i movimenti di A

print-icon
Simone Zaza

Simone Zaza, Valencia più vicino (Getty)

Altra giornata decisamente movimentata sul fronte calciomercato, tante le trattative decollate (o pronte  a farlo) da Zaza e Orsolini passando per Muntari e Nagatomo: il punto sui movimenti di Serie A

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Da Zaza a Orsolini, movimenti Juventus - Giornata di mercato senza sosta, linee telefoniche roventi e incontri segreti (o quasi). Calciomercato sempre più nel vivo, tante le operazioni che hanno caratterizzato la giornata. In prima pagina, il nome di Simone Zaza. Finita l’avventura al West Ham, l’attaccante non farà rientro alla Juventus: nonostante l’addio di Cesare Prandelli, infatti, il suo futuro potrebbe essere al Valencia. Contatti che proseguono e nuovi passi avanti verso il sì definitivo: prestito con obbligo di riscatto a 6/7 presenze, si attende solo l’ok definitivo del calciatore per la fumata bianca con il club spagnolo. Juventus che guarda anche alle entrate. Per Riccardo Orsolini (classe 1997), talento dell’Ascoli seguito anche da Atalanta e Napoli, sarà lunedì il giorno decisivo: ma il sì del calciatore (che ha già scelto la formazione bianconera) mette la Juventus in posizione di vantaggio sulle altre pretendenti. Juventus disposta a lasciare il calciatore all’Ascoli fino al termine della stagione.

Pescara protagonista - Primi giorni di mercato che vedono molto attivo anche il Pescara. Dopo Stendardo, Bovo e Cerri il club del presidente Sebastiani è pronto a regalare nuovi rinforzi a Massimo Oddo: nel mirino del Pescara c’è infatti Jean-Kévin Augustin, attaccante classe 1997 del PSG e della Nazionale giovanile francese. Nella prossima settimana è in agenda un incontro tra le due dirigenze, con il Pescara che chiederà al PSG il via libera per il giocatore. E si tratterebbe di una sorta di ‘indennizzo’ dopo l’infortunio di Bahebeck, altro giovane arrivato dal PSG la scorsa estate. Pescara che guarda anche in Italia per rinforzarsi: richiesto alla Juventus Federico Mattiello, resta da capire però se il club bianconero vorrà privarsi o meno del calciatore. Chi invece potrebbe salutare Pescara è Dario Zuparic: prestito a 150 mila euro e riscatto a 1.2 milioni di euro, questa la proposta arrivata per il difensore da parte dei turchi del Kasimpasa. Pescara che ha incontrato anche Muntari: nelle prossime ore la risposta dell'ex Milan.

Torino, cifre e dettagli di Carlao - Un nuovo difensore per il Torino. Detto, fatto: ecco Carlao, brasiliano classe 1986 prelevato dall’Apoel Nicosia. Calciatore arrivato quest’oggi in Italia, un salto nella sede granata e sabato mattina le visite mediche. Carlao che il Torino aveva già seguito in estate e che adesso è arrivato al Torino anche grazie all’ok di Sinisa Mihajlovic, che ne ha condiviso l’acquisto. Un calciatore fortemente voluto dal direttore sportivo Petrachi, bravissimo a scoprire una clausola da 400 mila euro nel contratto del brasiliano (la richiesta del club era di due milioni di euro) che si legherà al Torino per i prossimi due anni e mezzo. In uscita, attenzione a Obi che ha ricevuto una proposta da parte dell’MLS.

Da Sanson a Nagatomo, le altre trattative – Un nuovo polacco in Italia dopo Bereszynski (Sampdoria)? Ci prova il Bologna, che nel mirino ha messo il 24enne Rafal Janicki, difensore del Lechia Gdansk: il calciatore piace molto, attesi sviluppi nei prossimi giorni. In attesa dell’incontro con l’Atalanta (in agenda lunedì prossimo) decisivo per chiudere l’affare Gagliardini, l’Inter valuta la richiesta del Burnley per il giapponese Yuto Natagomo. Un ‘nemico’ decisamente conosciuto nella corsa della Roma per arrivare a Morgan Sanson, centrocampista classe 1994 del Montpellier: il calciatore, infatti, è una precisa richiesta di Rudi Garcia, ex allenatore giallorosso, pronto a portarlo al Marsiglia.

I movimenti di Cagliari, Palermo e Genoa- In attesa di definire lo scambio con il Milan tra Marco Storari (che non è stato convocato da Massimo Rastelli per la sfida di campionato contro i rossoneri di domenica a San Siro) e Gabriel, il Cagliari è pronto a riportare fin da subito a casa il difensore classe 1995 Dario Del Fabro, protagonista di un’ottima prima parte di stagione con la maglia del Pisa in Serie B dove è attualmente in prestito. Cagliari che intanto non ha raggiunto l’accordo con Eloge Yao, difensore classe 1996 dell’Inter: su di lui, adesso, c’è il forte pressing del Palermo. Club rosanero che intanto ha chiuso per Stefan Silva, attaccante svedese del Sundsvall: lunedì mattina le visite mediche, poi la firma sul contratto. E Taarabt? Tutto fatto. L’ex Milan è già arrivato in Italia, manca solo un ultimo documento e sabato arriverà la firma con il Genoa. Club rossoblù che ha messo a segno un'altra operazione: preso il difensore classe 92 Loick Landé del Lens, contratto triennale già firmato e approdo in Italia previsto per giugno. Ma Genoa che proverà ad anticipare l'arrivo in Italia a gennaio, magari lasciando una percentuale sulla futura rivendita al club francese.  

 

 

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky