06 gennaio 2017

La Juve si rifà il look sulle fasce: ecco le mosse

print-icon
Mattia De Sciglio - Milan

Mattia De Sciglio, difensore del Milan e della Nazionale (getty)

I bianconeri si trovano di fronte a un cambio generazionale: Evra potrebbe lasciare subito, Lichtsteiner a giugno. Kolasinac e De Sciglio sono le due idee per sostituirli

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

3-5-2 da anni è sinonimo di Juventus. E 3-5-2 è sinonimo anche di esterni, di lavoro sulle fasce. In questo Antonio Conte ha fatto scuola, lasciando in eredità le sue idee a Massimiliano Allegri. Che ha provato a cambiare e a innovare, spesso riuscendoci. Grazie alla vecchia guardia e - soprattutto - a qualche nuovo talento, l’ex Milan ha dato continuità al lavoro tattico dell’attuale allenatore del Chelsea (tranne in quale occasione, per motivi legati agli infortuni). Ma, adesso, si trova ad affrontare un cambio generazionale delicato: i bianconeri sono pronti a cambiare e a rimodellarsi.

Evra via? Idea Kolasinac - Il primo punto di domanda bianconero è relativo al futuro di Evra, che vorrebbe avere più spazio per giocare. A sinistra, dove di solito agisce, la Juventus ha trovato certezze in Alex Sandro, in assoluto uno dei migliori giocatori della stagione. Il francese, dunque, ha inevitabilmente poco spazio e ha così manifestato la voglia di andare via (la Juve vuole assecondare le sue richieste): Mourinho lo rivorrebbe al Manchester United, ma in corsa c’è anche il Valencia. E, nonostante in rosa per quel ruolo ci siano Mattiello e Asamoah, ci sarebbe già pronta l’alternativa, in caso di una sua partenza: Sead Kolasinac, esterno dello Schalke. Il classe 1993 è uno dei top della squadra di Gelsenkirchen ed è in scadenza a giugno: il profilo è ideale - forte fisicamente, ottima corsa e discreto in fase difensiva - e la situazione contrattuale offre notevoli vantaggi, magari per averlo anche da subito. Un giovane con esperienza internazionale: per la Juve è più che un’idea.

Dubbi Lichsteiner, sogno De Sciglio - Quella di Stephan Lichsteiner è un’altra situazione abbastanza spinosa che la Juventus dovrà saper gestire. Il suo contratto è in scadenza e l’esclusione dalla lista Champions aveva creato a inizio stagione più di un caso. Però in Serie A ha giocato e tanto, viste anche le prestazioni non troppo convincenti di Dani Alves, che sarebbe dovuto essere il titolare a sulla fascia destra. In attesa di capire se lo svizzero rinnoverà, dunque, la Juventus si prepara a impostare una trattativa per De Sciglio del Milan, il vero sogno per la prossima stagione. Giovane e italiano, uno che Allegri conosce bene. La sua costante crescita dopo un periodo non troppo positivo in rossonero ha convinto i bianconeri che può essere lui il futuro, ma la trattativa per portarlo a giugno si prospetta già tutt’altro che semplice.  

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky