07 gennaio 2017

Inter, Suning in Italia per chiudere Gagliardini

print-icon
07_

Roberto Gagliardini (lapresse)

La proprietà nerazzurra Suning è arrivata in Italia per asisstere alla partita di campionato contro l'Udinese e per discutere con l'Atalanta riguardo l'affare Gagliardini: trattativa che entra nella sua fase calda

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Testa al campo, più di un pensiero anche sulle prossime mosse di mercato. Anzi, la mossa: Roberto Gagliardini. L'Inter guarda all'imminente sfida di campionato contro l'Udinese, match valido per la 19.a giornata di Serie A. E lo fa insieme all'uomo Suning Steven Zhang, arrivato in Italia nel tardo pomeriggio di sabato 7 gennaio in compagnia del CEO nerazzurro Jun Liu. 

Le ore di Gagliardini - La presenza di Zhang dimostra quanto sia vicino l'arrivo del centrocampista italiano Roberto Gagliardini dall'Atalanta: la proprietà nerazzurra infatti prima assisterà alla partita contro l'Udinese e poi avrà modo di pensare al mercato e incontrarsi con la dirigenza del club di Percassi per definire ogni dettaglio di un'operazione già bella che avviata. Praticamente chiusa. Come ha confermato anche Gasperini in conferenza stampa: "Gagliardini lo porto con la squadra, è convocato ma non giocherà dall’inizio. Neanche credo di impiegarlo. Credo che in questo momento sia una scelta adeguata: ho deciso io, nessuno mi ha forzato. Lo faccio per rispetto verso il giocatore, verso l’Inter e verso l’Atalanta in attesa che tutta la situazione si definisca".

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky