10 gennaio 2017

Carlão, Mauri e Cubas: le ultime di calciomercato

print-icon

Il Torino ha ufficializzato l'arrivo di un nuovo difensore. Il Pescara accoglie il centrocampista ex Boca: dopo essere sbarcato a Fiumicino, si aggregherà al gruppo di Oddo. In Serie B, Brocchi si prepara a riabbracciare l’ex compagno in biancoceleste

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Un nuovo acquisto ufficiale per il Torino, un arrivo in Italia per il Pescara e un probabile rinforzo per il centrocampo del Brescia. Nuova giornata di calciomercato, nuove operazioni per le società di Serie A e B, sempre alla ricerca delle pedine giuste per migliorare le rose dei loro allenatori.

Cubas-Pescara -
Dopo aver accolto ieri Alberto Gilardino, Massimo Oddo presto avrà a disposizione anche Andrés Cubas, centrocampista classe 1996 ormai ex Boca Juniors che giocherà in Serie A in prestito oneroso per 150 mila dollari - e con un diritto di riscatto fissato a 4 milioni. Il calciatore è arrivato in Italia: dopo essere atterrato a Roma Cubas si è diretto a Pescara, dove firmerò il contratto e potrà così iniziare la sua nuova storia con la società biancazzurra. Una nuova pedina per la squadra abruzzese a disposizione dell’allenatore, che nel frattempo continua a preparare sul campo la prossima gara in programma contro il Napoli.

Carlão-Torino - Giornata di arrivi anche per il Torino di Urbano Cairo. Il club granata ha infatti ufficializzato l’acquisto di Carlao, come si legge su un comunicato pubblicato sul sito ufficiale: “Il Torino Football Club - si legge - comunica di aver acquisito dall’Apoel Nicosia, a titolo definitivo, i diritti alle prestazioni sportive del calciatore Carlos Roberto da Cruz Júnior, “Carlão”. Difensore centrale brasiliano, Carlão è nato a San Paolo il 19 gennaio 1986 e calcisticamente è cresciuto nel settore giovanile del Corinthians con cui ha poi esordito in prima squadra, nel 2006. Due anni dopo il trasferimento in Europa, con il passaggio in Francia al Sochaux dove ha giocato sino al 2014 prima di essere ceduto all’Apoel Nicosia. Alto 1,83 metri per 72 kg, mancino, Carlão vanta anche 21 presenze in Champions League e 14 in Europa League”. Il calciatore è poi stato salutato anche dal presidente con questo messaggio: “Carlão è un difensore centrale di qualità e di esperienza che al suo attivo vanta pure molte presenze nelle coppe europee. Crediamo che possa inserirsi bene nel nostro organico e offrire un buon contributo alla squadra. A nome di tutto il Torino, benvenuto Carlão!”

Brescia-Mauri -
E chi potrebbe tornare in campo a 37 anni è Stefano Mauri. Dopo aver indossato la maglia della Lazio per dieci anni, il centrocampista di prepara a firmare un nuovo contratto con il Brescia. Il classe 1980 aveva terminato il suo rapporto con la società biancocelesti la scorsa estate ed ha trascorso gli ultimi sei mesi da svincolato. Ora per lui è pronta una nuova opportunità: Mauri a Brescia ritroverà Cristian Brocchi, suo ex compagno proprio alla Lazio che ora diventerà il suo allenatore. Il giocatore a breve firmerà il suo nuovo accordo con la società lombarda per rendere ufficiale la sua nuova avventura: rifiutare le proposte di Spezia e Crotone, determinante nella scelta definitiva è stata proprio l’amicizia con Brocchi; inoltre, se Mauri firmerà il nuovo contratto, il Brescia potrebbe poi aiutarlo anche ad iniziare una nuova avventura in panchina a partire dalla prossima estate, nel settore giovanile. Il presente lo vedrà ancora in campo, per il futuro si può già pensare ad un nuovo ruolo.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky