10 gennaio 2017

Preziosi: "Cerchiamo un portiere. Cataldi? Piace"

print-icon
preziosi_getty

Enrico Preziosi, presidente del Genoa (Getty)

Il presidente del Genoa ha parlato di mercato e delle possibili prossime operazioni rossoblù, tra la necessità di prendere un portiere e la volontà di trovare un altro centrocampista per sostituire Rincon: "Il centrocampista della Lazio? Trattare con Lotito è difficile. Kasami? No"

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Trattative, nuovi arrivi, allenamenti e occhi puntati sul prossimo impegno contro il Cagliari (domenica alle 12:30). Anche il Genoa si muove su più fronti, per archiviare la sconfitta contro la Roma e l’infortunio di Perin e per iniziare nel modo migliore il girone di ritorno. E mentre Juric e i suoi calciatori lavorano a Pegli - con Taarabt, ufficializzato in giornata - a Milano il presidente Preziosi continua a riflettere sulle mosse per migliorare la rosa rossoblù. Intervenuto ai microfoni di Sky Sport, il numero uno del club ha parlato proprio di mercato e non solo.

"Abito a Milano e quindi non sono qui per parlare di mercato - ha detto Preziosi - dovremo lavorare per trovare un centrocampista. Rincon è andato alla Juventus, per noi era un giocatore importante e di certo non sarà facile sostituirlo. Comunque ci proveremo. Danilo Cataldi? E’ un calciatore che ci piace e ci interessa, ma la società biancoceleste non vorrebbe privarsi di lui. Lotito è un amico ma è sempre difficile fare operazioni con lui. Dobbiamo capire se ci sono margini di trattativa e se i dirigenti sono disposti a darcelo in prestito con qualche opzione di riscatto o con qualche altra formula".

"Kasami? No, smentisco. Non è un nome nella nostra orbita - ha continuato il presidente del Genoa - per il momento siamo comunque contenti di quei giocatori che sono arrivati a Genova, da Pinilla e Taarabt a Beghetto e Morosini. E poi purtroppo dovremo cercare un secondo portiere; sappiamo cosa è successo a Mattia Perin e ci serve un altro nome esperto da affiancare a Lamanna. Potrebbe anche essere Michael Agazzi, stiamo riflettendo sul da farsi e l’estremo difensore prescelto potrebbe essere lui. Vediamo, attendiamo anche di capire quali saranno i riscontri sul campo. In quel ruolo non abbiamo comunque grossi problemi, non è la nostra priorità in questo momento", ha concluso Preziosi.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky