11 gennaio 2017

Cataldi, Sportiello, Lasagna: altri affari di A

print-icon
Danilo Cataldi - Lazio

Danilo Cataldi, centrocampista della Lazio (Lapresse)

Intrighi di mercato. L'ex Crotone vicino al Genoa, prestito secco. Mentre Sportiello è conteso tra Watford e Fiorentina (ore decisive per il suo futuro). L'attaccante del Carpi, invece, a giugno sarà dell'Udinese 

7 partite su 10 di Serie A in esclusiva su Sky

Resta? Va via? Prestito secco o con riscatto? Solite domande di un mercato ormai nel vivo. Trattative, intrecci e incroci vari, dall'Inter che sfila Gagliardini all'Atalanta a Taarabt che sposa il Genoa. Altro? Capitolo Lazio, tra entrate e uscite. Senza contare il rinnovo di Lucas Biglia (parti più vicine, i biancocelesti hanno assecondato le esigenze dell'argentino). E Cataldi? Il centrocampista l'aveva detto: "È inutile nasconderlo, è difficile giocare qui. Ci sono tanti giocatori. La mia volontà è sempre stata quella di rimanere a Roma e dimostrare il mio valore. Ipotesi prestito? Vediamo quello che succede, io vorrei rimanere qua". Tuttavia, nonostante il desiderio di restare nella capitale, l'ex Crotone è sempre più vicino al Genoa. L'affare si sta sbloccando, ci sono stati nuovi contatti tra i due presidenti (Lotito e Preziosi). Cataldi arriverebbe in prestito secco, con l'obiettivo di giocare più partite possibili. Si tratta. L'intenzione di Juric è quella di averlo già domenica prossima per la sfida contro il Cagliari. 

Genoa-Cataldi, ci siamo - Anche il presidente del Genoa si era espresso a favore di Cataldi: "E’ un calciatore che ci interessa, ma la Lazio non vorrebbe privarsene. Lotito è un amico ma è sempre difficile fare operazioni con lui. Dobbiamo capire se ci sono margini di trattativa e se i dirigenti sono disposti a darcelo, sia in prestito con diritto o con altri tipi di formule". E l'affare con la Lazio è praticamente fatto. Se tutto andrà come previsto il centrocampista sarà in campo domenica e potrebbe essere a genova già nella giornata di giovedi.

Sportiello, si alla Fiorentina - Sportiello ha detto si alla Fiorentina. Niente Watford, dunque. Il portiere dell'Atalanta ha accettato i viola perchè la formula dovrebbe essere prestito di un anno e mezzo con diritto di riscatto. Così facendo quindi si potrà giocare il posto con Tatarusano, soprattutto in vista della prossima stagione con più tempo a disposizione.

Lasagna - Kevin Lasagna, invece, se ne va all'Udinese. Acquisto a titolo definitivo da parte dei friulani. Le cifre: 4,5 milioni più bonus, col Carpi pronto a tenersi una percentuale sulla futura rivendita. C'è l'accordo tra i due club, mancano soltanto gli ultimi dettagli tra l'agente e l'Udinese. Con Lasagna che resterà in prestito a Carpi fino a giugno, salvo poi vestire bianconero.

CALCIOMERCATO 2019, TUTTI I VIDEO

IL TABELLONE DEL CALCIOMERCATO

LE ULTIME DI GIANLUCA DI MARZIO

Tutti i siti Sky